Il ddl 'La Buona Scuola' è frutto di un lavoro di ascolto iniziato a settembre 2014 dal Governo e proseguito con le audizioni in Parlamento e gli incontri dell’Esecutivo con sindacati, studenti e genitori. Il ddl prevede un finanziamento aggiuntivo di 3 miliardi a regime sul capitolo istruzione e un piano straordinario di assunzioni per poter dare alla scuola i docenti di cui ha bisogno e tirare una linea con il passato sul tema del precariato storico. Dal 2016 si assume solo per concorso. Il provvedimento mette al centro l’autonomia scolastica. Si danno gli strumenti finanziari e operativi a dirigenti scolastici e docenti per poterla realizzare. Ovvero più fondi (viene raddoppiato il Fondo di funzionamento delle scuole) e più risorse umane.

Agli studenti viene garantita un'offerta formativa più ricca che guarda alla tradizione (più Musica, Arte), ma anche al futuro (più lingue, competenze digitali, Economia). L'intera comunità scolastica, famiglie e studenti compresi, sarà coinvolta nell’elaborazione del Piano dell'offerta formativa della propria scuola, il documento costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle scuole.

Nel ddl ci sono risorse specifiche per la formazione e l’aggiornamento dei docenti e per la loro valorizzazione. Continua l'investimento dello Stato sull'edilizia scolastica, con fondi ad hoc per gli interventi di manutenzione, ma anche per la costruzione di strutture innovative.

Leggi il documento presentato a settembre 2014

Ultime news Tutte le news

09-07-2016

Piano Scuola Digitale, assunzioni, edilizia scolastica, school bonus, i primi 12 mesi de #LaBuonaScuola

Un Piano Nazionale da 1 miliardo per la Scuola Digitale, con 350 milioni già stanziati nei primi 6 mesi dal lancio. Fondi aggiuntivi e nuovi strumenti e interventi per migliorare la qualità dell’edilizia scolastica. Risorse raddoppiate per il funzionamento...

LEGGI

28-06-2016

Dirigenti scolastici, arriva la valutazione. Firmata la direttiva

Il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, ha firmato stamattina la direttiva per la valutazione dei dirigenti scolastici. “Dopo 15 anni di incertezze, attese e sperimentazioni, oggi siamo nelle condizioni di realizzare pienamente la valutazione...

LEGGI

30-05-2016

Al via lo #SchoolBonus, detrazioni fiscali per le donazioni alle scuole

Un altro tassello della Buona Scuola entra in vigore: al via lo #SchoolBonus che "consente a qualunque cittadino di dare il proprio contributo al miglioramento delle istituzioni scolastiche attraverso una donazione che può essere detratta, in sede di dichiarazione dei redditi, con un credito d'imposta...

LEGGI

05-05-2016

#ScuoleInnovative, al via concorso di idee per 52 nuove scuole

Al via il concorso di idee per la progettazione e la realizzazione di 52 #ScuoleInnovative grazie allo stanziamento di 350 milioni di euro, previsto dalla legge 'Buona Scuola'. Il bando è stato illustrato oggi al Ministero dell'Istruzione dal Ministro Stefania Giannini,...

LEGGI

La consultazione pubblica

La Consultazione è stata aperta dal 15 settembre al 15 novembre 2014, sulla base di questo patto di partecipazione.

207.000

partecipanti online

1.300.000

accessi al sito

200.000 partecipanti

in 2043 dibattiti

1.500.000 persone

(67% scuole) coinvolte da USR

20

Documenti Regionali

115

Position Papers

chi ha partecipato

quali sono stati i temi più discussi

le risposte al questionario

l’analisi dei dibattiti sul territorio, delle stanze online e dei position paper

USR

i documenti dei 20 Uffici Scolastici Regionali vai alla lista completa

le conclusioni dei 2043 dibattiti diffusi vai alla lista completa

il dibattito online nelle 16 stanze vai alla lista completa