Manuale delle Scuole aperte

PROGETTI IN ERBA: IL LINGUAGGIO PROGETTUALE NELLA SCUOLA PRIMARIA.

wginevri | 15-10-2014 08:22

Rappresento un’associazione professionale no-profit che dal 2007 promuove la diffusione del linguaggio progettuale nel mondo della scuola e posso dire che la primaria rappresenta il terreno più fertile per utilizzare tale linguaggio quale strumento efficace per “imparare ad imparare”, ovvero sviluppare le quattro competenze chiave delle future generazioni (pensiero creativo, pensiero critico, collaborazione e comunicazione). Grazie all’impegno di un gruppo di insegnanti di alcune scuole milanesi, che hanno sperimentato l’uso di buone pratiche di gestione progetti nell’attività didattica, è stata messa a punto una metodologia semplice e flessibile poi diffusasi in altri paesi ed oggi disponibile in tredici lingue (http://tinyurl.com/n52rfzx). La Buona Scuola è certamente un’occasione unica per applicare questo metodo su vasta scala e capitalizzare le lezioni fin qui apprese dai docenti e dai loro alunni.
Sono uno dei volontari che ha aderito a Progetti in Erba. Con due figli alla scuola primaria, ho accolto con entusiasmo la proposta di portare nelle scuole la disciplina del Project Management.
I sette anni di attività di Progetti in Erba hanno portato risultati sorprendenti. Credo che sia un grande passo per promuovere le competenze dei futuri professionisti di domani.
francesca.emiliani@gmail.com
2014-10-15 15:17
Sono uno dei volontari che ha aderito a Progetti in Erba. Con due figli alla scuola primaria, ho accolto con entusiasmo la proposta di portare nelle scuole la disciplina del Project Management.
I sette anni di attività di Progetti in Erba hanno portato risultati sorprendenti. Credo che sia un grande passo per promuovere le competenze dei futuri professionisti di domani.
francesca.emiliani@gmail.com
2014-10-15 15:17
Ho potuto apprezzare la professionalità, l'impegno disinteressato e gli eccezionali risultati (in Italia e in Europa) della metodologia del PMI per diffondere il project management nella scuola primaria, tramite una breve ed efficace formazione ai docenti e a una documentazione disponibile gratuitamente (utilizzabile sulle LIM, anche se la metodologia non necessita di strumenti informatici ed è davvero alla portata di tutti).
EnricoAmiotti
2014-10-15 16:00
Ho potuto apprezzare la professionalità, l'impegno disinteressato e gli eccezionali risultati (in Italia e in Europa) della metodologia del PMI per diffondere il project management nella scuola primaria, tramite una breve ed efficace formazione ai docenti e a una documentazione disponibile gratuitamente (utilizzabile sulle LIM, anche se la metodologia non necessita di strumenti informatici ed è davvero alla portata di tutti).
EnricoAmiotti
2014-10-15 16:00
La Fondazione Enrica Amiotti (www.fondazioneamiotti.org) utilizza con grande soddisfazione nostra e delle maestre coinvolte la metodologia PMI per i suoi Bandi "Dal sogno al progetto" http://fondazioneamiotti.org/bando2014.php e per il suo nuovo progetto di Scuola www.rinascimente.org. Chi volesse prender parte all'evento di formazione online del 4 novembre (ore 16-18) prevista per i partecipanti al bando è pregato di scrivere per tempo a info@fondazioneamiotti.org
EnricoAmiotti
2014-10-15 16:02
La Fondazione Enrica Amiotti (www.fondazioneamiotti.org) utilizza con grande soddisfazione nostra e delle maestre coinvolte la metodologia PMI per i suoi Bandi "Dal sogno al progetto" http://fondazioneamiotti.org/bando2014.php e per il suo nuovo progetto di Scuola www.rinascimente.org. Chi volesse prender parte all'evento di formazione online del 4 novembre (ore 16-18) prevista per i partecipanti al bando è pregato di scrivere per tempo a info@fondazioneamiotti.org
EnricoAmiotti
2014-10-15 16:02
Sono un genitore è avendo letto del vostro progetto posso solo dire che è entusiasmante.
Coglie perfettamente le aspettative di sviluppo di competenze trasversali necessarie e richieste per partecipare alla vita sociale e lavorativa del presente e del futuro.

Il prossimo anno avrò i figli alla primaria e mi farò sicuramente portavoce perchè sia possibile integrare questi insegnamenti nel percorso scolastico.

Paolo
pbirsa
2014-10-15 17:59
Sono un genitore è avendo letto del vostro progetto posso solo dire che è entusiasmante.
Coglie perfettamente le aspettative di sviluppo di competenze trasversali necessarie e richieste per partecipare alla vita sociale e lavorativa del presente e del futuro.

Il prossimo anno avrò i figli alla primaria e mi farò sicuramente portavoce perchè sia possibile integrare questi insegnamenti nel percorso scolastico.

Paolo
pbirsa
2014-10-15 17:59
Constato con gioia come il PMI americano segua a ruota la proposta di ISIPM "Project....azione" di diffusione di conocenze, abilità e capacità progettuali già a livello di scuola dell'obbligo. Più saremo infatti a proporre al Miur l'inserimento in ambito scolastico di programmi di sensibilizzazione e di studio del project management e più aumenteranno le probabilità di successo di questa nostra nobile mission.
erambaldi
2014-10-15 20:18
Constato con gioia come il PMI americano segua a ruota la proposta di ISIPM "Project....azione" di diffusione di conocenze, abilità e capacità progettuali già a livello di scuola dell'obbligo. Più saremo infatti a proporre al Miur l'inserimento in ambito scolastico di programmi di sensibilizzazione e di studio del project management e più aumenteranno le probabilità di successo di questa nostra nobile mission.
erambaldi
2014-10-15 20:18
I migliori risultati non sono frutto del caso, ma di un progetto ben studiato. Per questo, in molti Paesi sviluppati il Project Management è una materia di studio sin dai primi anni. Come genitore, ma anche come professionista, mi auguro che l'niziativa descritta possa diventare presto uno standard diffuso anche in Italia.
elisabettaborrini
2014-10-16 00:45
I migliori risultati non sono frutto del caso, ma di un progetto ben studiato. Per questo, in molti Paesi sviluppati il Project Management è una materia di studio sin dai primi anni. Come genitore, ma anche come professionista, mi auguro che l'niziativa descritta possa diventare presto uno standard diffuso anche in Italia.
elisabettaborrini
2014-10-16 00:45
Sono un professionista nel mondo dell'ICT e uno dei volontari del PMI che ha aderito al progetto e che sta collaborando a diffondere questa iniziativa nelle scuole della mia città (provincia di MB).
A fronte dell'esperienza maturata dal contatto con gli insegnati e con i Direttori Scolastici, aggiungerei che le competenze acquisite sono un beneficio per gli allievi e stimolo e crescita per gli insegnanti e che si trovano coinvolti nelle iniziative.
lelledam
2014-10-17 11:37
Sono un professionista nel mondo dell'ICT e uno dei volontari del PMI che ha aderito al progetto e che sta collaborando a diffondere questa iniziativa nelle scuole della mia città (provincia di MB).
A fronte dell'esperienza maturata dal contatto con gli insegnati e con i Direttori Scolastici, aggiungerei che le competenze acquisite sono un beneficio per gli allievi e stimolo e crescita per gli insegnanti e che si trovano coinvolti nelle iniziative.
lelledam
2014-10-17 11:37
Sono una docente che ha contribuito all'elaborazione del Kit metodologico ed avendolo sperimentato in classe in ormai molte occasioni e per progetti di diversa natura, posso testimoniarne la validità e l'efficacia quale strumento per "imparare ad imparare", assumere e negoziare responsabilità, addestrare la capacità di costruire relazioni e sviluppare idee in modalità cooperative.
Il linguaggio progettuale è davvero universale.
mar.moresco
2014-10-17 14:33
Sono una docente che ha contribuito all'elaborazione del Kit metodologico ed avendolo sperimentato in classe in ormai molte occasioni e per progetti di diversa natura, posso testimoniarne la validità e l'efficacia quale strumento per "imparare ad imparare", assumere e negoziare responsabilità, addestrare la capacità di costruire relazioni e sviluppare idee in modalità cooperative.
Il linguaggio progettuale è davvero universale.
mar.moresco
2014-10-17 14:33
Sono un'antropologa culturale che lavora con la Fondazione Amiotti e che ha potuto constatare -seguendo vari progetti -come la metodologia del project managment sia stata subito assimilata dagli insegnanti,che con grande entusiasmo l'hanno applicata ai lavori fatti in classe.Per questo abbiamo voluto inserire la metodologia del PMI tra gli elementi caratterizzanti di Rinascimente www.rinascimente.org:un nuovo progetto di Scuola,nato in Italia e con forte vocazione internazionale.
ChiaraCarletti
2014-10-17 19:22
Sono un'antropologa culturale che lavora con la Fondazione Amiotti e che ha potuto constatare -seguendo vari progetti -come la metodologia del project managment sia stata subito assimilata dagli insegnanti,che con grande entusiasmo l'hanno applicata ai lavori fatti in classe.Per questo abbiamo voluto inserire la metodologia del PMI tra gli elementi caratterizzanti di Rinascimente www.rinascimente.org:un nuovo progetto di Scuola,nato in Italia e con forte vocazione internazionale.
ChiaraCarletti
2014-10-17 19:22
Come volontario (e genitore) ho aderito al progetto del PMI di diffondere la disciplina del Project Management nella scuola primaria. Credo che questa disciplina consenta di sviluppare competenze di base (pensiero critico, pensiero creativo, collaborazione e comunicazione) che saranno fondamentali per il futuro dei nostri ragazzi. Credo inoltre che il volontariato sia un ottimo modo per portare nella scuola preziose esperienze dal mondo del lavoro e dalla società civile in generale.
FabrizioBalboni
2014-10-18 19:23
Come volontario (e genitore) ho aderito al progetto del PMI di diffondere la disciplina del Project Management nella scuola primaria. Credo che questa disciplina consenta di sviluppare competenze di base (pensiero critico, pensiero creativo, collaborazione e comunicazione) che saranno fondamentali per il futuro dei nostri ragazzi. Credo inoltre che il volontariato sia un ottimo modo per portare nella scuola preziose esperienze dal mondo del lavoro e dalla società civile in generale.
FabrizioBalboni
2014-10-18 19:23
Mi occupo dell'organizzazione di percorsi formativi per professional nelle aziende e da molti anni sono trainer e coach sui temi del Project Management. Come "addetta ai lavori" ho aderito con entusiasmo all'iniziativa "Progetti in erba" perchè credo fermamente che la metodologia del Project Management possa aiutare i nostri ragazzi a strutturare ed organizzare le informazioni e a focalizzare l'attenzione sugli obiettivi che vengono loro posti
sifragola
2014-10-19 23:44
Mi occupo dell'organizzazione di percorsi formativi per professional nelle aziende e da molti anni sono trainer e coach sui temi del Project Management. Come "addetta ai lavori" ho aderito con entusiasmo all'iniziativa "Progetti in erba" perchè credo fermamente che la metodologia del Project Management possa aiutare i nostri ragazzi a strutturare ed organizzare le informazioni e a focalizzare l'attenzione sugli obiettivi che vengono loro posti
sifragola
2014-10-19 23:44
Come partner di un progetto che coinvolge 14 scuole italiane e congolesi, che adottano il metodo proposto, posso testimoniare come questo kit  sia uno strumento prezioso di scambio e collaborazione fra bambini e ragazzi. Ci offre l'opportunità di seminare nelle nuove generazioni principi di buona gestione, fondamentali per il successo personale, professionale e soprattutto comunitario, perché una buona collettività è anche la sommatoria di tante individualità dalle professionalità di eccellenza.
EstherCobos
2014-10-20 22:21
Come partner di un progetto che coinvolge 14 scuole italiane e congolesi, che adottano il metodo proposto, posso testimoniare come questo kit  sia uno strumento prezioso di scambio e collaborazione fra bambini e ragazzi. Ci offre l'opportunità di seminare nelle nuove generazioni principi di buona gestione, fondamentali per il successo personale, professionale e soprattutto comunitario, perché una buona collettività è anche la sommatoria di tante individualità dalle professionalità di eccellenza.
EstherCobos
2014-10-20 22:21
Un vivo augurio perché questo metodo possa estendersi su scala nazionale, in pro del miglioramento del sistema paese Italia che ne ha tanto bisogno.
EstherCobos
2014-10-20 22:23
Un vivo augurio perché questo metodo possa estendersi su scala nazionale, in pro del miglioramento del sistema paese Italia che ne ha tanto bisogno.
EstherCobos
2014-10-20 22:23
Da anni Lavoro nei paesi in via di sviluppo e faccio attività di sensibilizzazione nelle scuole  italiane. E' impressionante vedere i risultati dell'applicazione del kit progetti dal futuro  in Italia ed in Congo in contesti profondamente diversi, si ha veramente la sensazione di quanto il Project Management  sia un linguaggio che superi frontiere e barriere culturali e possa diventare uno strumento educativo concreto ed efficace.
 
andreadominici
2014-10-20 22:36
Da anni Lavoro nei paesi in via di sviluppo e faccio attività di sensibilizzazione nelle scuole  italiane. E' impressionante vedere i risultati dell'applicazione del kit progetti dal futuro  in Italia ed in Congo in contesti profondamente diversi, si ha veramente la sensazione di quanto il Project Management  sia un linguaggio che superi frontiere e barriere culturali e possa diventare uno strumento educativo concreto ed efficace.
 
andreadominici
2014-10-20 22:36
Sono uno dei volontari-project manager che ha aderito alla proposta dell'ente no-profit di cui sopra per fare da tutor al personale docente della scuola primaria per la diffusione delle buone pratiche di gestione progetti alle nuove generazioni.
Sono orgoglioso di appartenere ad una associazione professionale nella quale si ha l'opportunità di fare del volontariato nel campo educativo senza nessun secondo fine se non quello di donare gratuitamente il proprio sapere.
DanielePasquino
2014-10-21 10:37
Sono uno dei volontari-project manager che ha aderito alla proposta dell'ente no-profit di cui sopra per fare da tutor al personale docente della scuola primaria per la diffusione delle buone pratiche di gestione progetti alle nuove generazioni.
Sono orgoglioso di appartenere ad una associazione professionale nella quale si ha l'opportunità di fare del volontariato nel campo educativo senza nessun secondo fine se non quello di donare gratuitamente il proprio sapere.
DanielePasquino
2014-10-21 10:37
Mi occupo dell'organizzazione di percorsi formativi per professional nelle aziende e da molti anni sono trainer e coach sui temi del Project Management. Come "addetta ai lavori" ho aderito con entusiasmo all'iniziativa "Progetti in erba" perchè credo fermamente che la metodologia del Project Management possa aiutare i nostri ragazzi a strutturare ed organizzare le informazioni e a focalizzare l'attenzione sugli obiettivi che vengono loro posti
sifragola
2014-10-21 13:52
Mi occupo dell'organizzazione di percorsi formativi per professional nelle aziende e da molti anni sono trainer e coach sui temi del Project Management. Come "addetta ai lavori" ho aderito con entusiasmo all'iniziativa "Progetti in erba" perchè credo fermamente che la metodologia del Project Management possa aiutare i nostri ragazzi a strutturare ed organizzare le informazioni e a focalizzare l'attenzione sugli obiettivi che vengono loro posti
sifragola
2014-10-21 13:52
Sono una dei volontari del PMI che sta collaborando con alcune scuole per diffondere il linguaggio progettuale tramite l'uso del kit metodologico. Sono anche una professionista che crede che la gestione di progetto sia diventata oramai una delle competenze fondamentali che le future generazioni devono possedere. Questa metodologia promuove negli alunni il senso critico e di osservazione della realtà, e permette loro di ideare, ricercare, dialogare e collaborare insieme.
 
SCe
2014-10-21 14:16
Sono una dei volontari del PMI che sta collaborando con alcune scuole per diffondere il linguaggio progettuale tramite l'uso del kit metodologico. Sono anche una professionista che crede che la gestione di progetto sia diventata oramai una delle competenze fondamentali che le future generazioni devono possedere. Questa metodologia promuove negli alunni il senso critico e di osservazione della realtà, e permette loro di ideare, ricercare, dialogare e collaborare insieme.
 
SCe
2014-10-21 14:16
Collaboro come volontaro e membro del PMI alla diretta sperimentazione del progetto e sono impegnato in prima persona nella provincia di Varese a  far conoscere tale iniziativa presso le scuole presenti nella zona di mia residenza.
Posso solo dire, avendolo vissuto in prima persona, che si tratta di un'esperienza valida e di crescita per gli alunni e nel contempo di stimolo dal punto di vista professionale per gli insegnanti che vi hanno aderito.
Roberto69
2014-10-21 15:24
Collaboro come volontaro e membro del PMI alla diretta sperimentazione del progetto e sono impegnato in prima persona nella provincia di Varese a  far conoscere tale iniziativa presso le scuole presenti nella zona di mia residenza.
Posso solo dire, avendolo vissuto in prima persona, che si tratta di un'esperienza valida e di crescita per gli alunni e nel contempo di stimolo dal punto di vista professionale per gli insegnanti che vi hanno aderito.
Roberto69
2014-10-21 15:24
Sono un PM professionista ed un volontario che ha contribuito alla diffusione della metodologia. Devo dire che essendo anche un genitore ho vissuto questa avventura con molto entusiasmo.
Inoltre il fatto che il Kit metodologico sia stato correttamente tarato sulle esigenze della scuola primaria ne rende l'applicazione estremamente semplice.
alesmoro
2014-10-21 20:29
Sono un PM professionista ed un volontario che ha contribuito alla diffusione della metodologia. Devo dire che essendo anche un genitore ho vissuto questa avventura con molto entusiasmo.
Inoltre il fatto che il Kit metodologico sia stato correttamente tarato sulle esigenze della scuola primaria ne rende l'applicazione estremamente semplice.
alesmoro
2014-10-21 20:29
La cultura del project management come  vissuta nel PMI è una cultura vicina all'uomo perchè non stabilisce ideologicamente prassi da forzare sull'attività umana bensì parte dal vissuto e dalla natura dell'approccio umano alle attività per trarre regole. Si è pensato quindi ai Progetti in Erba, una proposta educativa per la scuola primaria, traendo dai primi risultati una significativa e importante conferma della bontà dell'esperimento.
 
AngeloLeva
2014-10-23 10:20
La cultura del project management come  vissuta nel PMI è una cultura vicina all'uomo perchè non stabilisce ideologicamente prassi da forzare sull'attività umana bensì parte dal vissuto e dalla natura dell'approccio umano alle attività per trarre regole. Si è pensato quindi ai Progetti in Erba, una proposta educativa per la scuola primaria, traendo dai primi risultati una significativa e importante conferma della bontà dell'esperimento.
 
AngeloLeva
2014-10-23 10:20
Sono un Project Manager che ha aderito a Progetti in Erba. Ho una figlia che frequenta le elementari ed un'altra che frequenta l'asilo.

Penso che il linguaggio progettuale nel mondo della scuola (Kit for Primary School) proposto nel progetto esposto da Walter sia un metodo il cui fine sia di:
 - Stimolare la capacità di risolvere problemi
 - Interagire gli uni con gli altri
 - Collaborare per un obiettivo comune 
 
stefano.varalda
2014-10-24 22:21
Sono un Project Manager che ha aderito a Progetti in Erba. Ho una figlia che frequenta le elementari ed un'altra che frequenta l'asilo.

Penso che il linguaggio progettuale nel mondo della scuola (Kit for Primary School) proposto nel progetto esposto da Walter sia un metodo il cui fine sia di:
 - Stimolare la capacità di risolvere problemi
 - Interagire gli uni con gli altri
 - Collaborare per un obiettivo comune 
 
stefano.varalda
2014-10-24 22:21
Sono un Project Manager da oltre 10 anni e ho due figlie in età scolare, che sentono continuamente la parola 'progetto' associata ai più svariati significati, inducendo in loro gran confusione e svalutazione del termine.
Trovo che "progetti in erba" sia assolutamente il modo migliore che io abbia mai visto e sperimentato, per far comprendere, quasi giocando, cosa sia realmente un progetto.
Grazie PMI
Pierluigi Assi
 
p_assi@libero.it
2014-10-27 08:39
Sono un Project Manager da oltre 10 anni e ho due figlie in età scolare, che sentono continuamente la parola 'progetto' associata ai più svariati significati, inducendo in loro gran confusione e svalutazione del termine.
Trovo che "progetti in erba" sia assolutamente il modo migliore che io abbia mai visto e sperimentato, per far comprendere, quasi giocando, cosa sia realmente un progetto.
Grazie PMI
Pierluigi Assi
 
p_assi@libero.it
2014-10-27 08:39
Ho due figli alla scuola primaria, svolgo per lavoro attività di Project Management ed ho trovato assolutamente naturale aderire all’iniziativa Progetti in Erba come volontario PMI. Ho presentato l’iniziativa presso la scuola frequentata dai miei figli ed ho riscontrato notevole interesse da parte degli insegnanti cui ho illustrato le linee guida di questo metodo concepito e disegnato a misura di bambino pur mantenendo intatti gli aspetti fondamentali della gestione progettuale.
 
SOTTINIC
2014-10-29 00:18
Ho due figli alla scuola primaria, svolgo per lavoro attività di Project Management ed ho trovato assolutamente naturale aderire all’iniziativa Progetti in Erba come volontario PMI. Ho presentato l’iniziativa presso la scuola frequentata dai miei figli ed ho riscontrato notevole interesse da parte degli insegnanti cui ho illustrato le linee guida di questo metodo concepito e disegnato a misura di bambino pur mantenendo intatti gli aspetti fondamentali della gestione progettuale.
 
SOTTINIC
2014-10-29 00:18
Facciamo conoscere di più questa iniziativa. La progettazione sviluppa capacità creative, logiche e comunicative che saranno essenziali nel modo del lavoro.
elisabettaborrini
2014-10-29 13:52
Facciamo conoscere di più questa iniziativa. La progettazione sviluppa capacità creative, logiche e comunicative che saranno essenziali nel modo del lavoro.
elisabettaborrini
2014-10-29 13:52
Conosco la proposta e la ritengo molto valida
anfelici
2014-10-30 19:27
Conosco la proposta e la ritengo molto valida
anfelici
2014-10-30 19:27
Ottima questa iniziativa del Project Management Institute NIC che sta avendo risonanza anche oltreconfine!
sergio.gerosa
2014-10-30 19:30
Ottima questa iniziativa del Project Management Institute NIC che sta avendo risonanza anche oltreconfine!
sergio.gerosa
2014-10-30 19:30
chi ha fatto questa proposta è stata l'insegnante di uno dei dei miei figli che si è sposato a settembre ed ha presentato la stessa in un meeting internazionale cinque anni fa riscutendo un notevole successo tra tutti i partecipanti che provenivano da tutta europa, che ne hanno richiesto la traduzione e la usano 
anfelici
2014-10-30 19:34
chi ha fatto questa proposta è stata l'insegnante di uno dei dei miei figli che si è sposato a settembre ed ha presentato la stessa in un meeting internazionale cinque anni fa riscutendo un notevole successo tra tutti i partecipanti che provenivano da tutta europa, che ne hanno richiesto la traduzione e la usano 
anfelici
2014-10-30 19:34
Sono un Project Manager PMP. Trovo di rilevante interesse per il Paese l'iniziativa che il PMI conduce da anni per la diffusione del Project Management fin dalle scuole primarie. In Italia, oltre a quanto citato, il PMI Rome Italy Chapter ha avviato un programma di formazione in collaborazione con diverse Università italiane mirato alla preparazione dell'esame PMI CAPM. Sostengo con piacere e con grande orgoglio l'iniziativa Progetti in Erba. Cordiali Saluti.
OrlandoLio
2014-10-31 10:41
Sono un Project Manager PMP. Trovo di rilevante interesse per il Paese l'iniziativa che il PMI conduce da anni per la diffusione del Project Management fin dalle scuole primarie. In Italia, oltre a quanto citato, il PMI Rome Italy Chapter ha avviato un programma di formazione in collaborazione con diverse Università italiane mirato alla preparazione dell'esame PMI CAPM. Sostengo con piacere e con grande orgoglio l'iniziativa Progetti in Erba. Cordiali Saluti.
OrlandoLio
2014-10-31 10:41
Nel 2007 ho partecipato alla preparazione del materiale per l'introduzione della metodologia progettuale nella scuola primaria con la prima traduzione in inglese. Ho assistito anche alla presentazione dei risultati delle sperimentazioni e posso testimoniare dell'entusiasmo degli alunni e della soddisfazione degli insegnanti. Con le successive elaborazioni lo strumento non può che confermare la sua validità per una scuola del futuro.
LaviniaOrsini
2014-11-01 18:08
Nel 2007 ho partecipato alla preparazione del materiale per l'introduzione della metodologia progettuale nella scuola primaria con la prima traduzione in inglese. Ho assistito anche alla presentazione dei risultati delle sperimentazioni e posso testimoniare dell'entusiasmo degli alunni e della soddisfazione degli insegnanti. Con le successive elaborazioni lo strumento non può che confermare la sua validità per una scuola del futuro.
LaviniaOrsini
2014-11-01 18:08
Utilizzo il metodo dal 2008, inizialmente per voglia di farlo provare a mio figlio; poi insieme a degli amici e dei colleghi abbiamo realizzato nella nostra città il premio "Progetti in erba" (vedi: progettinerba.net) che in 4 edizioni ha coinvolto decine di classi e centinaia di bambini guidati da volonterose maestre. I risultati sono evidenti e interessanti: i bambini attraverso l'approccio per progetti sviluppano competenze chiave per il loro futuro.
gbensa
2014-11-02 08:47
Utilizzo il metodo dal 2008, inizialmente per voglia di farlo provare a mio figlio; poi insieme a degli amici e dei colleghi abbiamo realizzato nella nostra città il premio "Progetti in erba" (vedi: progettinerba.net) che in 4 edizioni ha coinvolto decine di classi e centinaia di bambini guidati da volonterose maestre. I risultati sono evidenti e interessanti: i bambini attraverso l'approccio per progetti sviluppano competenze chiave per il loro futuro.
gbensa
2014-11-02 08:47
Ancora a proposito del metodo "Kit per la scuola primaria": Sarebbe bene che le istituzioni riconoscessero lo sforzo delle maestre, fornisse loro formazione (tutte hanno fatto corsi di mappe mentali, no?) e facesse spazio nei programma scolastici per l'introduzione alla cultura delle 4C e dei progetti.
gbensa
2014-11-02 08:49
Ancora a proposito del metodo "Kit per la scuola primaria": Sarebbe bene che le istituzioni riconoscessero lo sforzo delle maestre, fornisse loro formazione (tutte hanno fatto corsi di mappe mentali, no?) e facesse spazio nei programma scolastici per l'introduzione alla cultura delle 4C e dei progetti.
gbensa
2014-11-02 08:49
Sono volontaria PMI per le attività di Progetti in erba. Ho aderito inizialmente per entusiasmo, ho rinnovato poi il mio impegno sulla base dell'acquisita consapevolezza che la diffusione del Kit per la scuola primaria lascia un segno. È un mezzo concreto che sta diffondendo buone prassi di gestione progettuale nelle scuole coinvolgendo insegnanti e tutor. È uno strumento potente di crescita, individuale e di gruppo, per gli adulti di domani.  
daliavodice
2014-11-03 10:18
Sono volontaria PMI per le attività di Progetti in erba. Ho aderito inizialmente per entusiasmo, ho rinnovato poi il mio impegno sulla base dell'acquisita consapevolezza che la diffusione del Kit per la scuola primaria lascia un segno. È un mezzo concreto che sta diffondendo buone prassi di gestione progettuale nelle scuole coinvolgendo insegnanti e tutor. È uno strumento potente di crescita, individuale e di gruppo, per gli adulti di domani.  
daliavodice
2014-11-03 10:18
Sono un consulente in comunicazione, e ho collaborato a un'edizione di Progetti in Erba. Lo ritengo un progetto molto valido perchè fornisce degli strumenti e un linguaggio universale in linea con un mondo del lavoro che si sta declinando sempre di più per singoli progetti e per obiettivi. Progetti in erba fornisce le basi per comprendere questa evoluzione e gestirne le complessità. 
Nicola Comelli
NicolaComelli
2014-11-03 16:08
Sono un consulente in comunicazione, e ho collaborato a un'edizione di Progetti in Erba. Lo ritengo un progetto molto valido perchè fornisce degli strumenti e un linguaggio universale in linea con un mondo del lavoro che si sta declinando sempre di più per singoli progetti e per obiettivi. Progetti in erba fornisce le basi per comprendere questa evoluzione e gestirne le complessità. 
Nicola Comelli
NicolaComelli
2014-11-03 16:08
Questi insegnamenti sono fondamentali per insegnare i concetti della progettazione e programmazione del tempo e delle attività sin dalle elementari.
vincenzoarnone
2014-11-04 18:34
Questi insegnamenti sono fondamentali per insegnare i concetti della progettazione e programmazione del tempo e delle attività sin dalle elementari.
vincenzoarnone
2014-11-04 18:34
In qualità di volontaria-project manager ho avuto l'opportunità di apprezzare l'enorme potenziale del Kit per la scuola primaria di sviluppare principalmente quelle competenze trasversali che oggi rappresentano la nuova misura dell'eccellenza: anticipare il cambiamento, porsi obiettivi sfidanti, rispondere in modo proattivo e gestire la complessità.
Progetti in Erba mi ha regalato incontri ed esperienze straordinarie.

 
RitaTakacs
2014-11-05 00:25
In qualità di volontaria-project manager ho avuto l'opportunità di apprezzare l'enorme potenziale del Kit per la scuola primaria di sviluppare principalmente quelle competenze trasversali che oggi rappresentano la nuova misura dell'eccellenza: anticipare il cambiamento, porsi obiettivi sfidanti, rispondere in modo proattivo e gestire la complessità.
Progetti in Erba mi ha regalato incontri ed esperienze straordinarie.

 
RitaTakacs
2014-11-05 00:25
Mamma di due bambini e volontaria per Progetti in Erba. Il progetto offre nuove prospettive agli insegnanti che possono avere chiavi diverse di lettura ed applicazione dei programmi che già svolgono. Ai bambini, oltre a mettere in pratica un metodo dinamico di apprendimento che potranno applicare da qui a sempre, la possibilità di lavorare in gruppo con un approccio collaborativo. Come in un gioco. La parte "difficile": la collaborazione delle istituzioni.
 
donatella debidda
2014-11-05 09:11
Mamma di due bambini e volontaria per Progetti in Erba. Il progetto offre nuove prospettive agli insegnanti che possono avere chiavi diverse di lettura ed applicazione dei programmi che già svolgono. Ai bambini, oltre a mettere in pratica un metodo dinamico di apprendimento che potranno applicare da qui a sempre, la possibilità di lavorare in gruppo con un approccio collaborativo. Come in un gioco. La parte "difficile": la collaborazione delle istituzioni.
 
donatella debidda
2014-11-05 09:11
Sono un'insegnante della scuola primaria ed ho avuto il piacere di provare nella mia classe questa metodologia progettuale. L'esperienza fatta ha permesso ai miei alunni ed a me in prima persona a ripensare e riflettere per progetti. La partecipazione è stata positiva e soddisfacente. Continuerò a proporre questa bellissima esperienza!
Stefania.Accantelli
2014-11-06 15:15
Sono un'insegnante della scuola primaria ed ho avuto il piacere di provare nella mia classe questa metodologia progettuale. L'esperienza fatta ha permesso ai miei alunni ed a me in prima persona a ripensare e riflettere per progetti. La partecipazione è stata positiva e soddisfacente. Continuerò a proporre questa bellissima esperienza!
Stefania.Accantelli
2014-11-06 15:15
Ho apprezzato l'applicazione del Kit per la scuola primaria nelle classi grazie a "Progetti in erba". C'è da auspicare che il metodo diventi la quotidianità nella scuola: le competenze che bambine e bambini sviluppano, la collaborazione che cresce, l'autonomia e il lavoro di gruppo che si rafforzano, sono tutti elementi di straordinaria portata. E di semplicissima applicazione grazie al Kit. Apprezzo l'iniziativa del PMI e la sua crescente diffusione.
sigrid74
2014-11-07 10:05
Ho apprezzato l'applicazione del Kit per la scuola primaria nelle classi grazie a "Progetti in erba". C'è da auspicare che il metodo diventi la quotidianità nella scuola: le competenze che bambine e bambini sviluppano, la collaborazione che cresce, l'autonomia e il lavoro di gruppo che si rafforzano, sono tutti elementi di straordinaria portata. E di semplicissima applicazione grazie al Kit. Apprezzo l'iniziativa del PMI e la sua crescente diffusione.
sigrid74
2014-11-07 10:05
Sono una docente di una scuola primaria di Milano Zona 4 e dal 2011 ho iniziato a sperimentare il kit metodologico realizzato dal PMI NIC. Quello che posso dire dopo aver realizzato progetti in classe per tre anni consecutivi è che il metodo ha migliorato la comunicazione e la collaborazione in modo significativo. La classe è tappezzata di post-it ed il linguaggio progettuale è ormai parlato da tutti, anche dagli alunni con maggori difficoltà di apprendimento. 
loredanac
2014-11-07 10:14
Sono una docente di una scuola primaria di Milano Zona 4 e dal 2011 ho iniziato a sperimentare il kit metodologico realizzato dal PMI NIC. Quello che posso dire dopo aver realizzato progetti in classe per tre anni consecutivi è che il metodo ha migliorato la comunicazione e la collaborazione in modo significativo. La classe è tappezzata di post-it ed il linguaggio progettuale è ormai parlato da tutti, anche dagli alunni con maggori difficoltà di apprendimento. 
loredanac
2014-11-07 10:14
Sono una volontaria di PiB e posso dire non solo che è importante stimolare i bambini a lavorare con questo metodo, ma, che la cosa che davvero si è rivelata stupefacente è ciò che loro attraverso tale progetto riescono ad insegnare a noi.
La semplicità e la naturalezza con cui utilizzano certe "buone prassi" sono innate e ricche di buon senso, cose che crescendo si perdono di vista. E' un progetto utile a tutto tondo.
ElenaFabbro
2014-11-07 12:38
Sono una volontaria di PiB e posso dire non solo che è importante stimolare i bambini a lavorare con questo metodo, ma, che la cosa che davvero si è rivelata stupefacente è ciò che loro attraverso tale progetto riescono ad insegnare a noi.
La semplicità e la naturalezza con cui utilizzano certe "buone prassi" sono innate e ricche di buon senso, cose che crescendo si perdono di vista. E' un progetto utile a tutto tondo.
ElenaFabbro
2014-11-07 12:38
Come volontario PMI, genitore ed ingegnere ho potuto apprezzare come questa iniziativa aiuti i bambini delle primarie ad acquisire anche un metodo di studio.
MassimoDiani
2014-11-08 06:12
Come volontario PMI, genitore ed ingegnere ho potuto apprezzare come questa iniziativa aiuti i bambini delle primarie ad acquisire anche un metodo di studio.
MassimoDiani
2014-11-08 06:12
La gestione dei progetti è molto più di una disciplina manageriale, è uno "skill for life" che aiuta a trasformare le proprie idee in realtà. Avere l'opportunità di sperimentarlo nell'infanzia e soprattutto come parte del curriculum scolastico è un'opportunità di crescita e di apprendimento fondamentale per il nostro futuro. 
GiusiMeloni
2014-11-08 10:11
La gestione dei progetti è molto più di una disciplina manageriale, è uno "skill for life" che aiuta a trasformare le proprie idee in realtà. Avere l'opportunità di sperimentarlo nell'infanzia e soprattutto come parte del curriculum scolastico è un'opportunità di crescita e di apprendimento fondamentale per il nostro futuro. 
GiusiMeloni
2014-11-08 10:11
Sono un volontario del PMI NIC e anche se non ho partecipato direttamente al progetto ne conosco la serietà e l'importanza.
Imparare un linguaggio e un metodo giocando e con un linguaggio adatto ai bimbi è importantissimo per formare il loro futuro!
Ora sono anche papà e nl futuro di mia figlia vglio che ci siano progetti scolastici come questo!
PaoloSasso
2014-11-08 10:14
Sono un volontario del PMI NIC e anche se non ho partecipato direttamente al progetto ne conosco la serietà e l'importanza.
Imparare un linguaggio e un metodo giocando e con un linguaggio adatto ai bimbi è importantissimo per formare il loro futuro!
Ora sono anche papà e nl futuro di mia figlia vglio che ci siano progetti scolastici come questo!
PaoloSasso
2014-11-08 10:14
Sono una mamma e ho partecipato a vari eventi del PMI NIC in cui è stato descritto il metodo.
Mi pare che sia un'ottima metodologia per insegnare alle future generazioni a pensare concretamente e ad avere una visiobne aperta e collaborativa nell'ottica di imparare a lavorare in team.
Genziana
2014-11-08 11:42
Sono una mamma e ho partecipato a vari eventi del PMI NIC in cui è stato descritto il metodo.
Mi pare che sia un'ottima metodologia per insegnare alle future generazioni a pensare concretamente e ad avere una visiobne aperta e collaborativa nell'ottica di imparare a lavorare in team.
Genziana
2014-11-08 11:42
Sono un volontario che ha partecipato a due edizioni del progetto e non vede l'ora di partecipare alla terza.
L'entusiasmo sollevato presso i bambini, le maestre ed i genitori è stato davvero travolgente. Anche i risultati non sono stati da meno.
SandroVidmar
2014-11-08 14:37
Sono un volontario che ha partecipato a due edizioni del progetto e non vede l'ora di partecipare alla terza.
L'entusiasmo sollevato presso i bambini, le maestre ed i genitori è stato davvero travolgente. Anche i risultati non sono stati da meno.
SandroVidmar
2014-11-08 14:37
Penso che favorire l'utilizzo delle tecniche di project management nella scuola primaria sia un'opportunità di arricchimento e di crescita personale sia per i ragazzi sia per gli insegnanti, i quali hanno così la possibilità di sperimentare collettivamente la definizione ed il governo strutturato di progetti, siano essi iniziative didattiche o eventi extra curriculari (es. feste, gite), acquisendo importanti competenze per la loro formazione di base
 
Maurocasati
2014-11-08 16:01
Penso che favorire l'utilizzo delle tecniche di project management nella scuola primaria sia un'opportunità di arricchimento e di crescita personale sia per i ragazzi sia per gli insegnanti, i quali hanno così la possibilità di sperimentare collettivamente la definizione ed il governo strutturato di progetti, siano essi iniziative didattiche o eventi extra curriculari (es. feste, gite), acquisendo importanti competenze per la loro formazione di base
 
Maurocasati
2014-11-08 16:01
Una bellissima iniziativa che sta raccogliendo grande successo. Un bel modo per aiutare i ragazzi e le ragazze a prendere in mano la loro vita. Una cosa utile e divertente: basta vedere i loro lavori esposti nelle scuole. Complimenti, avanti così!
stefmorp
2014-11-08 17:03
Una bellissima iniziativa che sta raccogliendo grande successo. Un bel modo per aiutare i ragazzi e le ragazze a prendere in mano la loro vita. Una cosa utile e divertente: basta vedere i loro lavori esposti nelle scuole. Complimenti, avanti così!
stefmorp
2014-11-08 17:03
Come volontaria nel progetto di cooperazione che coinvolge le scuole italiane e congolesi, ho avuto modo di divulgare questa metodologia in alcune scuole italiane e di seguirne gli sviluppi insieme ai docenti che l'hanno applicata in classe. Posso testimoniare che l'utilizzo del kit metodologico in Italia ed in Congo ha avuto risultati eccellenti, che sono stati una prova concreta dell'universalità del linguaggio del Project Management.
RobertaLupo
2014-11-08 23:47
Come volontaria nel progetto di cooperazione che coinvolge le scuole italiane e congolesi, ho avuto modo di divulgare questa metodologia in alcune scuole italiane e di seguirne gli sviluppi insieme ai docenti che l'hanno applicata in classe. Posso testimoniare che l'utilizzo del kit metodologico in Italia ed in Congo ha avuto risultati eccellenti, che sono stati una prova concreta dell'universalità del linguaggio del Project Management.
RobertaLupo
2014-11-08 23:47
Nella vita i progetti sono ovunque e in ogni campo. Da genitore e da project manager sono convinto che introdurre in modo semplice e divertente il linguaggio progettuale sin dalla scuola primaria possa essere un potente strumento di crescita per i ragazzi e , quindi, per la nostra società di domani. Da non sottovalutare il valore di due concetti che vengono automaticamente rafforzati lavorando per progetti: l'importanza del lavoro di squadra e la responsabilità.
 
AndreaPoffe
2014-11-09 00:10
Nella vita i progetti sono ovunque e in ogni campo. Da genitore e da project manager sono convinto che introdurre in modo semplice e divertente il linguaggio progettuale sin dalla scuola primaria possa essere un potente strumento di crescita per i ragazzi e , quindi, per la nostra società di domani. Da non sottovalutare il valore di due concetti che vengono automaticamente rafforzati lavorando per progetti: l'importanza del lavoro di squadra e la responsabilità.
 
AndreaPoffe
2014-11-09 00:10
Strumento non solo valido ma finalmente pensato in chiave di progettazione partecipata.
BarbaraScarso
2014-11-09 10:29
Strumento non solo valido ma finalmente pensato in chiave di progettazione partecipata.
BarbaraScarso
2014-11-09 10:29
Ho seguito "progetti in erba" con molto interesse sin dai suoi inizi sette anni fà.Imparare cos'è un progetto e come gestirlo non è importante solo come approccio tecnico per "addetti ai mestieri" ma come insieme di strumenti e metodi per affrontare il progetto più importante di tutti che è la propria vita!Per questo ritengo particolarmente importante il progetto diretto alla scuola primaria, che è quella che per prima si rivolge alla formazione ed allo sviluppo dei nuovi cittadini
MarinaMoresco
2014-11-09 11:48
Ho seguito "progetti in erba" con molto interesse sin dai suoi inizi sette anni fà.Imparare cos'è un progetto e come gestirlo non è importante solo come approccio tecnico per "addetti ai mestieri" ma come insieme di strumenti e metodi per affrontare il progetto più importante di tutti che è la propria vita!Per questo ritengo particolarmente importante il progetto diretto alla scuola primaria, che è quella che per prima si rivolge alla formazione ed allo sviluppo dei nuovi cittadini
MarinaMoresco
2014-11-09 11:48
Da genitore, noto che la scuola italiana, nonostante le traversie subite da anni, riesce ancora a fornire delle buone basi sia scientifiche sia umanistiche. La particolarità penalizzante per i nostri ragazzi, rispetto ai coetanei di altre nazioni, è una minor preparazione a lavorare in team e per progetto; qualità storicamente essenziali per realizzare opere grandiose, dalle Piramidi ai moderni grattacieli. Ben vengano iniziative che stimolino e migliorino queste caratteristiche nei giovani
SergioCuniolo
2014-11-09 14:50
Da genitore, noto che la scuola italiana, nonostante le traversie subite da anni, riesce ancora a fornire delle buone basi sia scientifiche sia umanistiche. La particolarità penalizzante per i nostri ragazzi, rispetto ai coetanei di altre nazioni, è una minor preparazione a lavorare in team e per progetto; qualità storicamente essenziali per realizzare opere grandiose, dalle Piramidi ai moderni grattacieli. Ben vengano iniziative che stimolino e migliorino queste caratteristiche nei giovani
SergioCuniolo
2014-11-09 14:50
Provare per credere!!
ottima metodologia
Ermanno
Ermanno.daolio
2014-11-09 20:58
Provare per credere!!
ottima metodologia
Ermanno
Ermanno.daolio
2014-11-09 20:58
Come professionista dell'IT Governance, ho supportato l'estensione del Kit del PMI alla Scuola Superiore. Docenti e studenti,  confrontandosi con metodologie "da professionisti" tradotte dal Kit in termini "semplici", hanno raggiunto livelli qualitativi di assoluto pregio professionale! In un mondo professionale che spesso lamenta la mancanza di legame della scuola con il mondo del lavoro, credo questa esperienza sia uno splendido controesempio.
 
LukePertile
2014-11-09 23:13
Come professionista dell'IT Governance, ho supportato l'estensione del Kit del PMI alla Scuola Superiore. Docenti e studenti,  confrontandosi con metodologie "da professionisti" tradotte dal Kit in termini "semplici", hanno raggiunto livelli qualitativi di assoluto pregio professionale! In un mondo professionale che spesso lamenta la mancanza di legame della scuola con il mondo del lavoro, credo questa esperienza sia uno splendido controesempio.
 
LukePertile
2014-11-09 23:13
Questo Kit "Progetti dal Futuro" è motivo di orgoglio per l'Italia: creato in italiano da italiani è stato tradotto in altre 12 lingue ed adottato dalla Project Management Institute Educational Foundation a livello mondiale!
LukePertile
2014-11-10 00:22
Questo Kit "Progetti dal Futuro" è motivo di orgoglio per l'Italia: creato in italiano da italiani è stato tradotto in altre 12 lingue ed adottato dalla Project Management Institute Educational Foundation a livello mondiale!
LukePertile
2014-11-10 00:22
Ho potuto apprezzare in questi anni la professionalità con cui il PMI persegue l'attività di diffusione delle tecniche di project management con particolare attenzione alla scuola primaria, con impegno disinteressato ed eccezionali risultati (in Italia e in Europa). Tramite una breve ed efficace formazione ai docenti e a una documentazione disponibile gratuitamente (utilizzabile con strumenti tradizionali e anche sulle LIM), è possibile dare una prima valida impronta ai professionisti di domani.
dario.fontana@tsp.it
2014-11-10 11:18
Ho potuto apprezzare in questi anni la professionalità con cui il PMI persegue l'attività di diffusione delle tecniche di project management con particolare attenzione alla scuola primaria, con impegno disinteressato ed eccezionali risultati (in Italia e in Europa). Tramite una breve ed efficace formazione ai docenti e a una documentazione disponibile gratuitamente (utilizzabile con strumenti tradizionali e anche sulle LIM), è possibile dare una prima valida impronta ai professionisti di domani.
dario.fontana@tsp.it
2014-11-10 11:18
Il kit messo a punto dal PMI-NIC ha, a mio avviso, due grossi pregi, da un lato insegna ai ragazzi ad utilizzare un approccio metodologico nell'affrontare le loro attività future, studio compreso e dall'altro li aiuta a sviluppare quelle competenze trasversali che potrebbero risultare utili nella loro vita oltre la scuola. Non è forse questo che una scuola moderna dovrebbe offrire ai propri "clienti": una conoscenza che vada oltre il libro di testo?
 
VittorioCollovati
2014-11-10 16:07
Il kit messo a punto dal PMI-NIC ha, a mio avviso, due grossi pregi, da un lato insegna ai ragazzi ad utilizzare un approccio metodologico nell'affrontare le loro attività future, studio compreso e dall'altro li aiuta a sviluppare quelle competenze trasversali che potrebbero risultare utili nella loro vita oltre la scuola. Non è forse questo che una scuola moderna dovrebbe offrire ai propri "clienti": una conoscenza che vada oltre il libro di testo?
 
VittorioCollovati
2014-11-10 16:07
Ho visto coi i miei occhi i risultati stupefacenti di progetti in erba sui bambini delle scuole primarie! Imparano con entusiasmo a comunicare e collaborare fra loro, si sentono protagonisti e responsabili del progetto, si aiutano e si divertono.
Io, come mamma, spero proprio che i miei bambini abbiano l'opportunità di vivere questa esperienza stimolante!
AriannaGobbo
2014-11-11 09:27
Ho visto coi i miei occhi i risultati stupefacenti di progetti in erba sui bambini delle scuole primarie! Imparano con entusiasmo a comunicare e collaborare fra loro, si sentono protagonisti e responsabili del progetto, si aiutano e si divertono.
Io, come mamma, spero proprio che i miei bambini abbiano l'opportunità di vivere questa esperienza stimolante!
AriannaGobbo
2014-11-11 09:27
ho trovato il progetto innovativo e significativo, da estendere al più presto
nereomaso
2014-11-11 11:54
ho trovato il progetto innovativo e significativo, da estendere al più presto
nereomaso
2014-11-11 11:54
Volontaria nell'ambito del progetto di cooperazione con scuole italiane e congolesi, ho avuto l'occasione di sperimentare il kit anche alle scuole superiori, ottenendo risultati strabilianti, sia in termini di risultati raggiunti che in termini di coinvolgimento e "commitment" di docenti e studenti, a testimonianza dell'efficacia e della universalità del metodo, sicuramente applicabile nei diversi gradi della scuola.
MariVenturini
2014-11-11 14:34
Volontaria nell'ambito del progetto di cooperazione con scuole italiane e congolesi, ho avuto l'occasione di sperimentare il kit anche alle scuole superiori, ottenendo risultati strabilianti, sia in termini di risultati raggiunti che in termini di coinvolgimento e "commitment" di docenti e studenti, a testimonianza dell'efficacia e della universalità del metodo, sicuramente applicabile nei diversi gradi della scuola.
MariVenturini
2014-11-11 14:34
Salve
Il progetto è sicuramente innovativo e prepara i nostri figli a un mondo che si muove sempre più per progetti. Lavoro a termine e precarietà sono più facili da comprendere in questi contesti.
g_rotondo
2014-11-11 15:45
Salve
Il progetto è sicuramente innovativo e prepara i nostri figli a un mondo che si muove sempre più per progetti. Lavoro a termine e precarietà sono più facili da comprendere in questi contesti.
g_rotondo
2014-11-11 15:45
27 anni di lavoro su progetti mi hanno insegnato che se noi italiani imparassimo ad abbinare alla nostra creatività approcci strutturati  non ci fernerebbe davvero nessuno ! Quindi bene iniziare da piccoli: stiamo andando in una direzione in cui tutto sarà project driven e la sopravvivenza del nostro sistema di valori nel mondo sarà vincolato dalla nostra capacità di veicolarlo anche attaverso le metodologie del PMI.
antonella padova
2014-11-11 18:34
27 anni di lavoro su progetti mi hanno insegnato che se noi italiani imparassimo ad abbinare alla nostra creatività approcci strutturati  non ci fernerebbe davvero nessuno ! Quindi bene iniziare da piccoli: stiamo andando in una direzione in cui tutto sarà project driven e la sopravvivenza del nostro sistema di valori nel mondo sarà vincolato dalla nostra capacità di veicolarlo anche attaverso le metodologie del PMI.
antonella padova
2014-11-11 18:34
Sono un'insegnante di scuola primaria. Ho utilizzato il kit con una classe lo scorso anno scolastico per realizzare una mostra sui mestieri (lingua inglese) e ho trovato la metodologia assolutamente valida, efficace e semplice. Per questo motivo la utilizzerò ancora. Sarebbe interessante sperimentare a livello di equipe come fase ideativa e relizzativa di progetti e laboratori, in quanto facilita la collaborazione e la condivisione.
francescaCollovà
2014-11-11 18:35
Sono un'insegnante di scuola primaria. Ho utilizzato il kit con una classe lo scorso anno scolastico per realizzare una mostra sui mestieri (lingua inglese) e ho trovato la metodologia assolutamente valida, efficace e semplice. Per questo motivo la utilizzerò ancora. Sarebbe interessante sperimentare a livello di equipe come fase ideativa e relizzativa di progetti e laboratori, in quanto facilita la collaborazione e la condivisione.
francescaCollovà
2014-11-11 18:35
Sono un' insegnante di secondaria secondo grado e nell'a.s. 2013/14 ho seguito, insieme ai volontari del PMI NIC,  l'applicazione del kit didattico elaborato da questa meravigliosa associazione: i risultati sono stati sorprendenti per i miei alunni e soprattutto per me; il metodo è risultato applicabile ai ragazzi delle superiori in quanto sviluppa competenze trasversali facilmente valutabili. Un'esperienza molto gratificante e arricchente per alunni e insegnanti.
FedericaPerazzoli
2014-11-13 11:53
Sono un' insegnante di secondaria secondo grado e nell'a.s. 2013/14 ho seguito, insieme ai volontari del PMI NIC,  l'applicazione del kit didattico elaborato da questa meravigliosa associazione: i risultati sono stati sorprendenti per i miei alunni e soprattutto per me; il metodo è risultato applicabile ai ragazzi delle superiori in quanto sviluppa competenze trasversali facilmente valutabili. Un'esperienza molto gratificante e arricchente per alunni e insegnanti.
FedericaPerazzoli
2014-11-13 11:53
Ho trovato interesante la proposta PMI come strategia didattica per affrontare la soluzione di situazioni problematiche ed  abituare gli alunni a ragionare per step, a proporre soluzioni ed a dare concretezza alle fasi operative di un progetto.
ugocarnevali
2014-11-13 20:18
Ho trovato interesante la proposta PMI come strategia didattica per affrontare la soluzione di situazioni problematiche ed  abituare gli alunni a ragionare per step, a proporre soluzioni ed a dare concretezza alle fasi operative di un progetto.
ugocarnevali
2014-11-13 20:18
Ho avuto il piacere di presentare due eventi finali di Progetti in erba e di sentire dalla voce di bambini e maestre le testimonianze della straordinaria esperienza vissuta con il Kit per la scuola primaria. Il Kit consente a tutti i bambini di esprimere liberamente le proprie idee, fa maturare la consapevolezza che non vi sono idee giuste o sbagliate ma che hanno tutte pari dignità. E' strumento formidabile per passare da un'ottica individualista a una di lavoro di gruppo.
robertazona
2014-11-14 22:44
Ho avuto il piacere di presentare due eventi finali di Progetti in erba e di sentire dalla voce di bambini e maestre le testimonianze della straordinaria esperienza vissuta con il Kit per la scuola primaria. Il Kit consente a tutti i bambini di esprimere liberamente le proprie idee, fa maturare la consapevolezza che non vi sono idee giuste o sbagliate ma che hanno tutte pari dignità. E' strumento formidabile per passare da un'ottica individualista a una di lavoro di gruppo.
robertazona
2014-11-14 22:44
Manager di professione e papà di due bambini in età scolare, ho visto con entusiasmo utilizzare a scuola strumenti propri della gestione progettuale in azienda con una sapiente semplificazione che lascia meravigliati per i risultati raggiungibili. Maestre e bambini sono project manager nati, e il mondo della scuola vive ogni giorno di progetti. L'uso del Kit da parte dei bambini di oggi renderà più facile domani il loro ingresso nel mondo del lavoro.
gmlupi
2014-11-14 22:51
Manager di professione e papà di due bambini in età scolare, ho visto con entusiasmo utilizzare a scuola strumenti propri della gestione progettuale in azienda con una sapiente semplificazione che lascia meravigliati per i risultati raggiungibili. Maestre e bambini sono project manager nati, e il mondo della scuola vive ogni giorno di progetti. L'uso del Kit da parte dei bambini di oggi renderà più facile domani il loro ingresso nel mondo del lavoro.
gmlupi
2014-11-14 22:51
Dopo una vita dedicata all'insegnamento, osservo con gioia che il mondo della scuola sa aprirsi a linguaggi che parlano al presente. Il Kit per la scuola primaria permette ai bambini di organizzare con facilità progetti importanti come spesso sono lo spettacolo di fine anno, un mercatino di solidarietà, un laboratorio interculturale... Il Kit sviluppa l'autonomia di ciascuno nel gruppo classe e permette al gruppo stesso di muoversi con una forte sinergia.
cpellis
2014-11-14 22:59
Dopo una vita dedicata all'insegnamento, osservo con gioia che il mondo della scuola sa aprirsi a linguaggi che parlano al presente. Il Kit per la scuola primaria permette ai bambini di organizzare con facilità progetti importanti come spesso sono lo spettacolo di fine anno, un mercatino di solidarietà, un laboratorio interculturale... Il Kit sviluppa l'autonomia di ciascuno nel gruppo classe e permette al gruppo stesso di muoversi con una forte sinergia.
cpellis
2014-11-14 22:59
Sono insegnante nella scuola primaria ed ho collaborato alla diffusione del kit. Penso che sia utilissimo per l'attuazione delle proposte didattiche. È una strategia efficace per avviare i bambini verso un percorso di vita che ha come punti cardine la comunicazione e la collaborazione, pronti sempre ad "imparare ad imparare"
lauramorelli
2014-11-15 18:44
Sono insegnante nella scuola primaria ed ho collaborato alla diffusione del kit. Penso che sia utilissimo per l'attuazione delle proposte didattiche. È una strategia efficace per avviare i bambini verso un percorso di vita che ha come punti cardine la comunicazione e la collaborazione, pronti sempre ad "imparare ad imparare"
lauramorelli
2014-11-15 18:44
Ho partecipato a un incontro tenuto da un Tutor Kit Scuola Primaria del PMI-NIC.
E' uno stile che fa parte del modo con cui cerco di svolgere la mia professione, ma sono sempre stata un po' "artigianale" nell'attuazione. Ora sono più chiari i passaggi e mi saranno sicuramente utili. Con le colleghe del plesso sperimenteremo il metodo in modo più professionale, convinte che il coinvolgimento rende i ragazzi protagonisti del proprio sapere.
Ivana Maria Presa
2014-11-15 20:10
Ho partecipato a un incontro tenuto da un Tutor Kit Scuola Primaria del PMI-NIC.
E' uno stile che fa parte del modo con cui cerco di svolgere la mia professione, ma sono sempre stata un po' "artigianale" nell'attuazione. Ora sono più chiari i passaggi e mi saranno sicuramente utili. Con le colleghe del plesso sperimenteremo il metodo in modo più professionale, convinte che il coinvolgimento rende i ragazzi protagonisti del proprio sapere.
Ivana Maria Presa
2014-11-15 20:10
Ho avuto occassione di conoscere la metodologia del kit didattico proposto dal PMI e sono testimone dei risultati e degli stimoli che offre agli insegnanti e agli alunni nell'imparare a realizzare progetti con finalità didattiche ed educative.
Mi occupo di formazione anche nell'ambito di progetti di cooperazione e gli strumenti proposti dal kit sono semplici e accessibile a tutti e pertanto li ritengo una componente molto importante dei percorsi formativi.
E. Coppo
ecoppo
2014-11-17 12:32
Ho avuto occassione di conoscere la metodologia del kit didattico proposto dal PMI e sono testimone dei risultati e degli stimoli che offre agli insegnanti e agli alunni nell'imparare a realizzare progetti con finalità didattiche ed educative.
Mi occupo di formazione anche nell'ambito di progetti di cooperazione e gli strumenti proposti dal kit sono semplici e accessibile a tutti e pertanto li ritengo una componente molto importante dei percorsi formativi.
E. Coppo
ecoppo
2014-11-17 12:32

Le risposte più popolari