Sblocca Scuola

VIGILANZA SULL'INGRESSO E USCITA DALLA SCUOLA

TizianaPalmieri | 27-10-2014 15:13

Il problema della vigilanza all'ingresso e all'uscita da scuola è fonte di contenzioso e di problematiche continue nel rapporto scuola-famiglia. Occorre allo stato attuale garantire una sorveglianza su tutti gli ingressi (impossibile per la carenza di personale ATA) o esimersi in qualche modo (convenzione concordata per esempio) dalla responsabilità del tragitto scuola-casa per quei minori che vanno via senza accompagnatore adulto. La scuola va sollevata dalla responsabilità sugli alunni che entrano poco prima dell'orario o escono da soli all'orario di uscita.
Perchè un alunno non può andare a casa da solo, se i genitori se ne prendono la responsabilità? Certo dipende dalla sua età e dal tragitto fino a casa, ma, mentre per noi ai nostri tempi, questo era normale, oggi i bambini si sentono insicuri e imbrigliati fino a 11 anni poi improvvisamente mandati allo sbaraglio. Non si sta esagerando? Non è meglio potenziare una coresponsabilità di tutto il territorio, anche nelle strade?
ienacat
2014-11-14 02:14
Perchè un alunno non può andare a casa da solo, se i genitori se ne prendono la responsabilità? Certo dipende dalla sua età e dal tragitto fino a casa, ma, mentre per noi ai nostri tempi, questo era normale, oggi i bambini si sentono insicuri e imbrigliati fino a 11 anni poi improvvisamente mandati allo sbaraglio. Non si sta esagerando? Non è meglio potenziare una coresponsabilità di tutto il territorio, anche nelle strade?
ienacat
2014-11-14 02:14

Le risposte più popolari

Nessuno si è ancora espresso