POSIZIONE DELLE ORGANIZZAZIONI

Categoria: Fondazioni / Centri di ricerca / Università

UNA FILOSOFIA NUOVA PER LA BUONA SCUOLA

La filosofia può contribuire ai curricoli scolastici di ogni ordine e grado in maniera più ampia e funzionale rispetto all’angusta frequentazione della sola sua storia disciplinare. La scuola oggi può giovarsi, oltre che del tradizionale approccio storiografico, di rinnovate dimensioni pratiche di tipo dialogico e comunitario per sviluppare e coltivare life skills di tipo cognitivo, valoriale e sociale, formando così il buon cittadino.
 

12-19-2014 Centro Ricerca sull’Indagine Filosofica (CRIF)

http://www.filosofare.org
Categoria: Altro

COMMENTI E SUGGERIMENTI SU LA BUONA SCUOLA DALL'ESPERIENZA NEGLI STATI UNITI

Il contributo parte da una riflessione generale dei circoli PD negli Stati Uniti e si basa sulle esperienze come ricercatori, professionisti e genitori degli iscritti al PD negli USA. Il nostro focus è sui contenuti e pensiamo che alcuni elementi della scuola statunitense come la formazione del cittadino consapevole, l’attenzione verso le discipline scientifiche e il forte coinvolgimento dei genitori possano, con accorgimenti, essere trasferiti nella scuola italiana.
 

12-16-2014 PARTITO DEMOCRATICO DEGLI STATI UNITI

http://www.partitodemocraticousa.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La buona scuola, l’informatica e le tecnologie digitali

Le ICT costituiscono un nodo importante per la buona scuola. Si tratta di come lavorare all’acquisizione da parte degli studenti di competenze variegate: competenze digitali degli utenti, computational thinking quale competenza trasversale, competenze dell’innovatore digitale (eLeadership), competenze ICT professionali. Si tratta di usufruire delle potenzialità del fare didattica nell’ambiente dei dispositivi digitali e del web (didattica nella tecnologia).
 

12-11-2014 AICA - Associazione Italiana per l'Informatica e il calcolo Automatico

http://www.aicanet.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Manifesto della "buona scuola" - MSAC

Gli studenti di Azione Cattolica hanno discusso nei circoli territoriali il documento "La buona scuola". Abbiamo voluto accogliere la sfida del governo in un orizzonte ampio, provando a definire che cosa è per noi una "buona scuola". Queste sono le proposte giunte dai gruppi di tutta Italia, che si focalizzano su sei aree tematiche: diritto allo studio, Riforma dei cicli, Didattica e nuove materie, Rappresentanza studentesca, Valutazione, Scuole aperte.

12-09-2014 Movimento Studenti di Azione Cattolica

http://msac.azionecattolica.it/
Categoria: Fondazioni / Centri di ricerca / Università

MEMORIA SU “LA BUONA SCUOLA”

Il documento sulla “buona scuola” è molto ricco di stimoli e proposte su diversi argomenti. TreeLLLe lo apprezza nel complesso ed intende appoggiarlo in ogni sede pubblica. Ritiene però utile soffermarsi in questa sede su alcuni aspetti, quelli sui quali più si è esercitata in passato la sua ricerca e riflessione.

12-03-2014 Associazione TreeLLLe

http://www.treellle.org/
Categoria: Rappresentanze di categoria

Non c’è educazione senza educazione fisica

La finalità principale della proposta di Capdi consiste nel rendere l'Educazione Fisica obbligatoria in tutto il percorso scolastico dai 3 ai 19 anni per minimo 2/3 ore settimanali. Gli insegnanti dovranno essere diplomati Isef o laureati in SM.
 

12-03-2014 Confederazione delle associazioni provinciali dei diplomati ISEF e dei laureati in scienze motorie

http://www.capdi.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

ANISA SULLA “BUONA SCUOLA”

La valutazione complessiva del documento è positiva, considerato lo sforzo di elaborare un piano di intervento complessivo e organico di miglioramento del servizio e delle politiche educative. Riteniamo particolarmente condivisibile l’intento di promuovere principi di valutazione capillare volti a misurare l’efficacia delle strategie e delle scelte didattiche, nonché di portare a sistema il processo di autovalutazione degli Istituti Scolastici.

12-01-2014 Associazione Nazionale Insegnanti di storia dell’Arte (ANISA)

http://www.anisa.it/
Categoria: Fondazioni / Centri di ricerca / Università

Una scuola che include tutte e tutti (non solo chi ha più bisogno)

Non c’è una riga sulla storia dell’integrazione scolastica italiana e vi si trova un approccio assistenzialistico per esempio dove si afferma che i docenti devono essere formati e preparati rispetto alle singole patologie, mentre è necessario valorizzare  il “funzionamento” e le potenzialità. Sono necessari “mediatori specifici” (persone e strumenti) e NON insegnamenti specifici (che conducono alla segregazione).

 

12-01-2014 Società Italiana di Pedagogia Speciale (SIPeS)

http://www.s-sipes.it/
Categoria: Altre associazioni

CoorDown – “Una Scuola per tutti”

Al fine di garantire una reale integrazione scolastica, proponiamo l’individuazione di un'equipe di esperti con formazione a carattere medico neuropsicologico e/o psicopedagogico che, sulla base delle diverse patologie descritte dall’ICF (sensoriali, neuromotorie, psichiche, intellettive), possa fornire supporto a tutti gli insegnanti della classe per la personalizzazione dei percorsi didattici, la diversificazione delle strategie didattiche e il lavoro di gruppo.
 

11-27-2014 CoorDown Onlus

http://www.coordown.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

LA SCUOLA CATATONICA ovvero come ti ingesso gli studenti!

Il progetto Lo Sport di Classe; i tagli dei finanziamenti per l’attività sportiva scolastica; l’azzeramento degli Uffici provinciali di Educazione Fisica; la carenza/fatiscenza degli impianti sportivi; l’istituzione della nuova struttura di Governance dello sport a scuola... e dicono di voler rilanciare il Nostro Paese iniziando dalla scuola.
 

11-27-2014 ASSOCIAZIONE AISMAP associata CAPDI - Arezzo

http://www.capdi.it/
Categoria: Altro

“La Buona Scuola”, facciamola insieme. Documento del PD di Castel Maggiore BO

Il PD di Castel Maggiore ha deciso di cogliere l’importante occasione della consultazione pubblica per accendere un dibattito aperto. Abbiamo la presunzione di “partire dal basso”, per fare comunità attorno alla scuola. Un’occasione per fare uscire la scuola da autoreferenzialità e da sterili contrapposizioni, per riportarla al ruolo centrale nelle politiche nazionali.
 

11-25-2014 Partito Democratico di Castel Maggiore BO

http://pdcastelmaggiore.org/
Categoria: Altro

Documento del gruppo scuola del Pd di Milano

La proposta governativa ha riportato l’istruzione all’attenzione di soggetti interni ed esterni al settore, riattivando la capacità di riflessione della scuola sulla scuola, sopita o ridotta a mera protesta da una serie improvvida di interventi di riforma calati dall’alto e non condivisi. Lo fa con coraggio, perché aggredisce problemi annosi della scuola italiana e perché si propone di sciogliere nodi culturali come la valutazione e la cultura del lavoro.

11-24-2014 Gruppo scuola del Pd metropolitano - Milano

http://scuolapdmi.wordpress.com/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Considerazioni e proposte della Associazione Insegnanti Chimici

Affidamento dell'insegnamento di tutte le discipline di carattere chimico, in qualunque tipo di Istituto (Licei compresi),esclusivamente ai docenti della attuale classe di concorso A013. Cio' al fine di garantire la qualità dell'apprendimento e l'acquisizione corretta dei concetti di base, susseguenti a una formativa didattica laboratoriale rispettando la sicurezza di persone e cose. Nei Licei la Chimica materia a sé stante al II e al IV anno.

 

11-24-2014 Associazione Insegnanti Chimici

http://www.aic-eu.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La buona scuola (secondo noi)

Il documento è stato elaborato in seguito a una consultazione di 323 studenti attraverso incontri territoriali e online per comprendere il punto di vista dei ragazzi sulle priorità della riforma. I principali risultati emersi dalla consultazione mostrano un quadro di forte preoccupazione per il futuro: ad es. 9 su 10 ritengono che una riforma della scuola debba dar loro gli strumenti necessari per l’accesso al  mondo del lavoro o per la prosecuzione adeguata degli studi.

11-24-2014 Save the Children Italia Onlus

http://www.savethechildren.it
Categoria: Altro

La cultura della pace e la pratica dei diritti per l’educazione alla cittadinanza attiva, nella buona scuola per una buona società del futuro.

Accanto alla cura delle vittime della guerra e della povertà EMERGENCY impiega la testimonianza come strumento di diffusione di una cultura di pace, anche nelle scuole. Attraverso l’uso di linguaggi diversi, l’associazione propone moduli specifici per età, aree tematiche e cicli scolastici, per parlare del rifiuto della violenza e della guerra, del rispetto dei diritti universali e dell’importanza di gesti concreti per costruire la pace.
 

11-24-2014 Emergency ONG ONLUS

http://www.emergency.it/scuola/index.html
Categoria: Associazioni del mondo scuola

LA BUONA SCUOLA VISTA DAI GENITORI

Questa riflessione è frutto del lavoro di un gruppo di persone aderenti alle Associazione genitori A.Ge. della Toscana, della Lombardia, del Lazio e del Veneto. Il primo punto di riferimento di qualsiasi proposta sul futuro della scuola deve a nostro avviso essere la “comunità scolastica” (art. 3 D.Lgs.  297/94) intesa nella sua accezione più piena di “comunità educante” (...)

11-24-2014 Associazione Genitori A.Ge. Toscana ( + Lombardia, Lazio e Veneto)

www.agetoscana.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo al dibattito di MEDASonlus

Il documento si propone essenzialmente due obiettivi: - un’ampia informazione sulla situazione attuale della scuola; - una conseguente definizione delle linee di intervento per il prossimo futuro. Entrambi gli obiettivi sono visti attraverso il filtro della categoria docente, di cui viene celebrata “l’alta responsabilità professionale e civile di chi fa il mestiere più nobile e bello: quello di aiutare a crescere le nuove generazioni” ...

11-24-2014 MEDASonlus (Movimento Educativo Diritto allo Studio)

www.medasonlus.org
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Proposte - Associazione delle Scuole Autonome della Provincia di Parma

Il documento sulla Buona scuola, le azioni in esso previste e il dibattito che ne è scaturito nelle scuole e tra i cittadini sono sicuramente un fenomeno molto positivo che testimoniano la centralità del dibattito sulla scuola e l'importanza della partecipazione alla definizione delle sue sorti. Anche l'Associazione delle Scuole Autonome della Provincia di Parma ha discusso i diversi capitoli del documento, sui quali ritiene di poter fare alcune sottolineature e proposte. 

11-24-2014 AsaPA (Associazione Scuole Autonome Della Provincia Di Parma)

www.asapa.it
Categoria: Rappresentanze di categoria

Modernizzare la scuola, valorizzare le professionalità

La UIL Scuola ha colto con favore l'impegno programmatico del Governo di porre all’attenzione del Paese, quale leva dello sviluppo, il valore dell’istruzione con interventi significativi di modernizzazione, creando nel paese, tra i cittadini un clima positivo verso la scuola e il lavoro. Tale impegno deve però essere supportato con investimenti, scelte concrete che diano opportunità e deve trasformarsi in un cronoprogramma chiaro e vincolante. 

11-24-2014 UIL

http://www.uil.it
Categoria: Altro

LA BUONA SCUOLA - PROPOSTE DELL’ALI

L’ALI, in rappresentanza delle librerie, convinta che la promozione del libro e della lettura debbano passare attraverso una rete di operatori indipendenti di qualità sul territorio nazionale, ritiene molto importante che si rafforzi sempre di più il contatto con le famiglie e con la popolazione di studenti in un momento di grandi cambiamenti nel mondo della scuola e nell’educazione delle giovani generazioni. 

11-24-2014 ASSOCIAZIONE LIBRAI ITALIANI CONFCOMMERCIO-IMPRESE PER L’ITALIA

http://libraitaliani.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

​Per dare Valore alla Scuola - Associazione Italiana Maestri Cattolici

L’Associazione Italiana Maestri Cattolici esprime considerazioni mettendo in relazione La buona scuola e la Legge di stabilità 2015. Li analizza con uno sguardo rivolto alla propria elaborazione culturale e pedagogica e alla realtà quotidiana dove si realizza il valore della scuola: ogni giorno, in ogni aula, pur nella fatica, avviene un incontro con il sapere, tra persone, tra generazioni e, in questo modo, si costruisce il futuro del Paese.
 

11-24-2014 Associazione Italiana Maestri Cattolici (AIMC)

http://www.associazioneitalianamaestricattolici.it/itcms/index.php
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Federazione delle Associazioni degli Istituti Scolastici Autonomi della Lombardia

In data 8 novembre 2014, presso l’Università di Bergamo, Via dei Caniana,2, si è svolto un incontro che ha visto la partecipazione delle rappresentanze delle Associazioni delle scuole autonome delle province lombarde, nelle varie componenti scolastiche: Dirigenti, docenti, genitori e studenti, con lo scopo di elaborare e condividere riflessioni e proposte in merito al documento della Buona Scuola. La Federazione rappresenta 650 istituti scolastici della Lombardia.
 

11-21-2014 redatto da: Piero Maffeis, Aldo Domina, Maria Peracchi, Annamaria Persico, Piero Tinelli

http://www.faisal-lombardia.eu/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La buona scuola - 5 proposte unitarie delle associazioni studentesche

Il presente documento – con cui il Forum espone alcune considerazioni unitarie – nasce non solo dal confronto su “La buona scuola”, ma anche dall’attività che il tavolo svolge proficuamente da anni. Evidenziamo tre considerazioni di fondo e avanziamo cinque proposte, che sono condivise da tutte le associazioni nonostante le forti diversità che caratterizzano le singole sigle.
 

11-20-2014 Forum delle associazioni studentesche maggiormente rappresentative

http://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/28201/forum_associativi
Categoria: Altro

La scuola che vogliamo e il CISP

L’educazione è il mezzo fondamentale per realizzare una società migliore. Per questo motivo il CISP ha organizzato un Open Space Technology su La Buona Scuola. Dal report finale emerge chiaramente il bisogno che l’energia creativa dei giovani venga nutrita, permettendo loro di costruire menti indipendenti. A questo fine è indispensabile che la riforma della scuola sia sopratutto una riforma del metodo di insegnamento e della formazione dei docenti.

11-20-2014 Centro Interdisciplinare Scienze per la Pace (Cisp)

http://pace.unipi.it
Categoria: Fondazioni / Centri di ricerca / Università

EDUCARE PER LA SOSTENIBILITA’: IL CONTRIBUTO DEL WWF

Che il livello e la qualità dell’educazione di un popolo sia direttamente proporzionale agli standard di vita, misurati con gli indicatori più comuni e direttamente proporzionale al PIL di una nazione, è riconosciuto. Per questo abbiamo molto apprezzato il fatto di aver rimesso al centro dell'attenzione dell’opinione pubblica, e dell'agenda del Governo, la Scuola come investimento per un futuro sostenibile della nazione.

11-20-2014 WWF Italia

http://www.wwf.it/
Categoria: Rappresentanze di categoria

Attenzione stanno scippando le attività di laboratorio nella scuola pubblica per privatizzarle!

Il Riordino degli Istituti Tecnici e Professionali, a regime nell’anno scolastico 2014/2015, ha generato un notevole taglio negli organici dei docenti di fascia C, cioè delle discipline che riguardano le attività pratiche di laboratorio. Il “Riordino” ha anche introdotto numerosi elementi di innovazione nella didattica, in alcuni casi molto ambiziosi.

11-20-2014 Coordinamento ITP Gilda

http://www.gildains.it/news/dettaglio.asp?id=3492
Categoria: Associazioni del mondo scuola

UNA NOTA DELLA ASSOCIAZIONE PER L’INSEGNAMENTO DELLA FISICA

Osservazione dell’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF) sul documento La Buona Scuola, con riserva di fornire un più ampio ed esauriente contributo specialmente riguardo alla formazione insegnanti iniziale ed in servizio e alla qualità dell’educazione scientifica.

11-20-2014 AIF (ASSOCIAZIONE PER L’INSEGNAMENTO DELLA FISICA)

http://www.aif.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Dal GISCEL: osservazioni e proposte su nove temi

Osservazioni e proposte concrete dal GISCEL, confortate da 40 anni di lavoro teorico e applicativo nel campo dell'educazione linguistica, condotto a livello nazionale, regionale e locale, con felice sinergia scuola-Università.

11-19-2014 GISCEL (Gruppo di Intervento e Studio nel Campo dell’Educazione Linguistica)

http://www.giscel.it
Categoria: Altro

Il nostro contributo a La Buona Scuola

La Buona Scuola è un passo in avanti significativo rispetto agli anni passati. Prima di tutto per il metodo adottato, finalmente inclusivo e partecipato, ma anche per i contenuti. Sfata infatti numerosi tabù del passato che fino a poco fa parevano intoccabili. Ma molto c’è ancora da fare e da migliorare, partendo dall’edilizia scolastica fino ad arrivare alla valutazione della didattica e alla scuola digitale. La strada è quella giusta.

11-19-2014 Associazione Trentino-Europa e Circolo del Partito Democratico di Isera

http://www.riapartiamodate.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

ANCEFS (Associazione Nazionale Coordinatori Educazione Fisica Sportiva) per LA BUONA SCUOLA

E’ la Scuola il luogo e l’attore privilegiato per la promozione dell’attività motoria e sportiva, il centro inclusivo e gravitazionale di scambi culturali, ri-creativi, intergenerazionali e produttivi. In questo luogo l’Educazione Fisica è disciplina fondamentale per qualificare l’offerta formativa della Scuola e per perseguire il raggiungimento dell’equilibrio psico-fisico nel processo di crescita dei bambini e dei giovani.
 

11-19-2014 ASSOCIAZIONE NAZIONALE COORDINATORI EDUCAZIONE FISICA E SPORTIVA

http://www.ancefs.it/news.html
Categoria: Altro

Appunti di ActionAid su #LaBuonaScuola

ActionAid ritiene la vasta consultazione online e sul territorio italiano per la definizione de “La Buona Scuola” una scelta coraggiosa e apprezzabile, oltre che ripetibile per altre tematiche. Con questo documento vuole dare il suo contributo basandosi sull’esperienza maturata nel campo dell’istruzione in più di 40 Paesi nel mondo e su esperienze formative in centinaia di scuole italiane, in particolare a L’Aquila, Reggio Calabria e Napoli.

11-19-2014 ActionAid

http://www.actionaid.it/
Categoria: Altro

Parere Agenzia Erasmus+ Indire a La Buona Scuola

Nei sette anni del Programma di Apprendimento permanente LLP l’Agenzia ha sostenuto la mobilità di oltre 93 mila docenti ed alunni in partenariati Comenius e finanziato borse individuali per Formazione in servizio a oltre 6 mila insegnanti. La partecipazione ai programmi europei ha prodotto un grande mutamento nel modo di essere e fare scuola.

11-19-2014 Agenzia Erasmus+ Indire

http://www.erasmusplus.it
Categoria: Altro

Per la qualità dell’insegnamento della matematica

L’UMI (Unione Matematica Italiana) e la CIIM (Commissione Italiana per l’Insegnamento della Matematica) hanno a cuore l'insegnamento della matematica, e in particolare la qualità della formazione iniziale e in servizio dei docenti di questa disciplina. Nell'ottica del rinnovamento che permea il documento La Buona Scuola segnaliamo quali sono a nostro parere le azioni più urgenti per migliorarla.
 

11-19-2014 UMI (Unione Matematica Italiana) e CIIM (Commissione Italiana per l’Insegnamento della Matematica)

http://www.umi-ciim.it
Categoria: Istituzioni

LE PROPOSTE DELL’UFFICIO SPECIALE DEI COMUNI DEL CRATERE PER LA BUONA SCUOLA

Bellezza, sicurezza, sostenibilità ambientale, flessibilità, multifunzionalità, innovazione, accessibilità dell’architettura scolastica sono le parole d’ordine affinché lo spazio abbia una valenza sociale, formativa ed educativa. Il luogo dove vengono formate le giovani menti di domani non può essere un semplice contenitore ma deve trasmettere input educativi attraverso spazi all’avanguardia, belli, confortevoli, ecoefficienti e sicuri.

11-19-2014 USRC - Ufficio Speciale per la Ricostruzione dei Comuni del Cratere

http://www.usrc.it
Categoria: Altro

Proposte per rendere ordinario l’insegnamento della cittadinanza europea nella scuola

Il Centro in Europa, insieme a docenti di scuola, università e a parlamentari, presenta tre proposte per rendere ‘ordinario’ l’insegnamento della cittadinanza europea a scuola, in una logica di verticalità e trasversalità. Questo tema andrebbe inserito nell'insegnamento delle lingue e dell'informatica, nella formazione dei docenti e nelle prove degli esami conclusivi dei corsi di studio di I e II ciclo.

11-19-2014 Centro in Europa

http://www.centroineuropa.it
Categoria: Altro

La scuola ci sta a cuore

«Su una parete della nostra scuola c'è scritto grande: I CARE. Me ne importa, mi sta a cuore». Lo scrissero don Milani e i ragazzi di Barbiana in Lettera a una professoressa. Lo ribadisce, oggi, l’Azione Cattolica. La scuola deve essere “comunità educante”, in cui «si esercita la corresponsabilità» e l’istruzione viene trasmessa con «l’acquisizione di conoscenze e competenze».
 

11-19-2014 Azione Cattolica Italiana

http://www2.azionecattolica.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Nella Scuola Possibile – unica Buona Scuola – si respirano competenza e professionalità, in un’ottica inclusiva

La Scuola Possibile richiede un atteggiamento di ricerca e condivisione. Siamo per il riconoscimento di competenze, per la valutazione del nostro operato, per la trasparenza, per la valorizzazione delle risorse professionali, a condizione che il ‘nuovo’ non rinneghi ciò che si è conquistato in questi anni di assiduo lavoro, quello dentro le scuole, dove i problemi sono all’ordine del giorno e ogni giorno si trovano soluzioni a nuovi e vecchi problemi.
 

11-19-2014 Associazione Sisform Editore - La Scuola Possibile

http://www.lascuolapossibile.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Buone scelte per una buona scuola

Come rimuovere gli “ostacoli strutturali” che impediscono alla scuola di cambiare e di diventare un fattore centrale di sviluppo democratico e di costruzione del futuro? Nel disegno governativo ci sono elementi di novità  che delineano uno scenario interessante. Le scuole della Rete “S:O.S. presentano  osservazioni e proposte per rendere credibile e possibile questo cambiamento.

11-19-2014 Associazione Rete “S:O.S. Scuola:Offerta Sostenibile”

http://www.lecito.org/
Categoria: Rappresentanze di categoria

LA SCUOLA DI TUTTI, PER TUTTI, PER LA FUTURA NAZIONE

Una Buona Scuola, per essere tale, deve essere BUONA per TUTTI. Anffas richiede: 1) centralità dell’alunno con disabilità in chiave inclusiva, in condizione di parità con gli altri; 2) piena applicazione della convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità; 3) piena attuazione della linea 5 del DPR 4 ottobre 2013; 4) assorbimento della proposta di legge (Fish–Fand) AC.2444 sull’inclusione scolastica; 5) coinvolgimento attivo della famiglia.

11-19-2014 Associazione Nazionale Famiglie di Persone con Disabilità Intellettiva e/o Relazionale

http://www.anffas.net
Categoria: Associazioni del mondo scuola

L’Adi per una scuola decentralizzata e qualificata, che abbia come scopo il successo formativo e l’inserimento dei giovani nella società; una scuola di “studenti protagonisti” e “docenti professionisti”

Adi propone le sue priorità: realizzare un’autentica decentralizzazione del sistema scolastico, valorizzando ogni aspetto dell’autonomia scolastica; intervenire con forza nel settore dell’Istruzione e formazione professionale, per valorizzare il rapporto con il mondo del lavoro e combattere davvero la dispersione; elaborare un nuovo Stato giuridico, che a partire dagli standard professionali e dal codice deontologico, valorizzi la professione docente.
 

11-18-2014 ADI Associazione Docenti e Dirigenti scolastici Italiani

http://www.adiscuola.it/home/
Categoria: Fondazioni / Centri di ricerca / Università

Il contributo della Fondazione Agnelli a La Buona Scuola

Il contributo della Fondazione è centrato su alcuni dei temi maggiormente elaborati nel corso della sua attività: le assunzioni dei docenti, le loro formazione e valutazione; una scheda è dedicata all'alternanza scuola-lavoro mentre l'ultimo intervento tocca l'inclusione degli alunni con disabilità.

11-18-2014 Fondazione Giovanni Agnelli

http://www.fga.it/
Categoria: Altro

La Cultura Ambientale nella Buona Scuola

La Cultura Ambientale, intesa come educazione e informazione, non può non essere prevista in una Buona Scuola: non si può prescindere dalla realtà, dai dati, da emergenze, economia, lavoro, territorio, cibo. Eppure non compare. La rete che in 9 anni si è costruita attorno al progetto Giornalisti Nell’Erba indica un percorso concreto e realizzabile per l’introduzione della cultura ambientale nelle scuole italiane. 
 

11-18-2014 Rete Nazionale Docenti Giornalisti Nell'Erba

http://www.giornalistinellerba.it/
Categoria: Istituzioni

La “Buona Scuola'': il contributo di Indire

Innovazione digitale e nuovi ambienti di apprendimento, formazione in servizio degli insegnanti, miglioramento dell'azione educativa e collegamento organico fra scuola e mondo del lavoro: il presidente dell’Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa Giovanni Biondi riflette sui progetti e sulle azioni di Indire a favore della "Buona Scuola".
 

11-18-2014 Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa

http://www.indire.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

CONTRIBUTO DELL’ASSOCIAZIONE NAZIONALE INSEGNANTI DI SCIENZE NATURALI

Il documento presenta il contributo ragionato dell'ANISN su: cittadinanza scientifica; revisione dei percorsi di studio nella scuola secondaria; formazione iniziale dei docenti; collegamento tra abilitazioni ed insegnamenti.
 

11-18-2014 Associazione Nazionale Insegnanti di Scienze Naturali (ANISN)

http://www.anisn.it
Categoria: Altro

La buona Scuola. Commenti e riflessioni dell’associazione Context.

L’associazione Context è composta da ricercatori, docenti, scuole ed organizzazioni operanti nel settore dell’educazione ed impegnanti a sostenere una visione complessa dei contesti educativi. Nel presente documento alcuni soci dell’associazione condividono riflessioni e commenti sul documento ministeriale evidenziando punti forti e criticità e fornendo proposte a supporto della “buona scuola”.
 

11-18-2014 Associazione Context

http://www.associazionecontext.org
Categoria: Altro

Dieci proposte per la "Buona Scuola"

I dieci punti per una “buona scuola”: 1. Autonomia 2. Intercultura 3. Digitale 4. La didattica delle discipline nella formazione dei docenti 5. Promozione della lettura 6. Cultura della creatività 7. Migliore formazione per i docenti di lingue 8. Scuola collaborativa e competenza di cittadinanza 9. Più rilievo alla Scuola dell'infanzia, con le sue caratteristiche d’eccellenza 10. La questione educativa al centro del dibattito politico e culturale.
 

11-18-2014 Giunti Scuola

http://www.giuntiscuola.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La formazione in servizio: analisi e proposte

Il rapporto fra formazione iniziale e in servizio, sperimentato nei corsi di laurea in formazione primaria, è strumento efficace per trasferire modelli innovativi nelle scuole, sostenendo il processo di cambiamento operato dagli ‘innovatori naturali’. Il tirocinio dei futuri insegnanti rappresenta un’occasione per individuare i bisogni formativi dei docenti in servizio e avviare un rapporto di collaborazione con le scuole su cui fondare processi di cambiamento duraturi.

11-18-2014 COORDINAMENTO NAZIONALE DEI CORSI di LAUREA IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA

http://www.formazione.unimib.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Per una scuola di sana e robusta "Costituzione"

La stabilizzazione dei precari è una risposta concreta alla procedura di infrazione avviata dall'Europa contro l'Italia per violazione della Direttiva n.70/1990/CE. Il documento, però, non risponde al problema strutturale della nostra scuola, quello dei ragazzi che perde. Sono stati dimenticati gli obblighi che la Costituzione mette in capo ai decisori politici: rimuovere gli ostacoli al pieno sviluppo della persona umana.
 

11-18-2014 Gruppo Consiliare Per me Modena

http://www.permemodena.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

OSSERVAZIONI ASAPI - Associazione delle Scuole Autonome Piemontesi

L’ASAPI, l’Associazione delle Scuole Autonome Piemontesi, ha organizzato la raccolta di commenti, valutazioni, integrazioni e proposte su LA BUONA SCUOLA e con un’Assemblea delle scuole associate e non, in data 4 novembre 2014. Per ora si sono evidenziati soprattutto un notevole interesse, ma anche qualche diffidenza in merito ai risultati delle consultazioni soprattutto per come e quanto il MIUR e il Governo potranno tenere conto della massa di documenti (...)

11-18-2014 Associazione delle Scuole Autonome Piemontesi

https://sites.google.com/site/asapipiemonte/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Proposta dell’Osservatorio sul Riordino degli Istituti Professionali Alberghieri

Le esperienze maturate nelle realtà regionali, la valutazione delle problematiche emerse, le prospettive di un mercato sempre più attivo e, infine, la crescita esponenziale delle iscrizione negli IPSEOA ci pongono l’obbligo di definire linee d’intervento che rendano il percorso dei nuovi Istituti Professionali per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera più aderente al PECUP allegato al DPR N. 87/2010.

11-18-2014 Rete Nazionale Istituti Alberghieri - Re.Na.I.A.

http://www.renaia.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Una scuola sicura: come insegnare la salute e la sicurezza

Il tema specifico della sicurezza sul lavoro rientra tra i temi importanti e significativi della crescita e dello sviluppo della cultura della sicurezza che deve muovere i primi passi proprio dalla scuola per arrivare, con un percorso serio e consolidato, nel mondo del lavoro.

11-18-2014 Associazione Italiana Formatori ed Operatori della Sicurezza sul Lavoro

http://aifos.org/
Categoria: Istituzioni

La Buona Scuola e la Formazione iniziale e in servizio

Nel contributo di Sisus, si stabiliscono quattro elementi fondamentali della nuova formazione: la centralità dei docenti, che divengono protagonisti della propria formazione; la valorizzazione delle associazioni professionali dei docenti; la centralità delle reti di scuole come centri di ricerca per l’innovazione continua; il vincolo dei fondi per il miglioramento dell’offerta formativa all’innovazione didattica e alla capacità di miglioramento.

11-18-2014 Associazione Nazionale SISUS, Società Italiana Scienze Umane e Sociali

http://www.scienzesocialiweb.it/sisus/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Una buona scuola deve essere inclusiva per gli alunni con disabilità o con altri Bes

Occorre l’approvazione dell’A.C. 2444 con: formazione iniziale dei docenti, istituzione di appositi ruoli per il sostegno tramite gli organici funzionali, formazione obbligatoria in servizio annuale dei docenti curricolari, dei DS, degli assistenti per l’autonomia e la comunicazione e dei collaboratori scolastici e l’individuazione di indicatori per l’autovalutazione delle qualità inclusiva delle singole classi.
 

11-18-2014 FISH - FEDERAZIONE ITALIANA PER IL SUPERAMENTO DELL’HANDICAP

http://www.fishonlus.it
Categoria: Istituzioni

IL CONTRIBUTO DELLE ASSOCIAZIONI GEOGRAFICHE NAZIONALI

Il documento evidenzia l’importanza dell’educazione geografica nella scuola, essenziale per esercitare la cittadinanza attiva e per trattare i temi rilevanti della società globalizzata connessi allo sviluppo economico, umano e sociale.

11-18-2014 AGEI, AIC, AIIG, SGI, SSG

http://www.associazionegeografitaliani.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

MIGLIORARE L’EDUCAZIONE FISICA SCOLASTICA

Partendo da una esatta DEFINIZIONE dei termini, la SIEF ha chiarito la fondamentale distinzione esistente tra EDUCAZIONE FISICA e SPORT. Di sicuro il CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ha e deve avere compiti che non devono essere confusi con le finalità della scuola. D'altronde se si riuscisse ad alzare il LIVELLO MINIMO di efficienza fisica di tutta la popolazione scolastica, anche lo sport di alto livello ne avrebbe benefici immediati.

11-18-2014 SIEF Società Italiana di Educazione Fisica

http://www.sief.eu/
Categoria: Altro

Per avere una buona scuola ci vuole una buona discussione

Il documento del Governo è un punto di partenza per una discussione generale di cui si sentiva il bisogno. Si tratta di un testo e di una procedura che chiamano cittadini e mondo della scuola ad esprimersi in una discussione generale, non in una discussione generica sulla riforma della scuola. Proponiamo una discussione che affronta molti dei temi che sono al centro del confronto, ma si propone di farlo senza organicismi e senza soluzioni precostituite su nessun aspetto.

11-18-2014 Scuola Democratica

http://www.scuolademocratica.it/
Categoria: Altro

La buona scuola parla globale?

Nell’ambito del progetto “Parlez-vous global?” che opera in più di 500 scuole in Europa , le ong CISV, ACRA-CCS, COOPI, COSPE e Fondazioni4Africa – da anni impegnate nell’Educazione alla Cittadinanza Mondiale – partecipano alla consultazione pubblica con il documento “La Buona Scuola parla globale?”, per sottolineare l’importanza di raccogliere le sfide della complessità all’interno dell’educazione formale.

11-18-2014 CISV, ACRA-CCS, COOPI, COSPE e Fondazioni4Africa

www.cisvto.org
Categoria: Associazioni del mondo scuola

APEI per la buona scuola: il pedagogista scolastico

L'APEI, Associazione Pedagogisti Educatori Italiani, chiede che venga resa stabile la presenza di un pedagogista all'interno di tutte le scuole di ogni ordine e grado e che vengano affidate a questa figura professionale tutte le cosiddette “Funzioni Strumentali” attualmente prerogativa dei docenti. Servono professionisti appositamente formati,  dediti alla progettualità e al coordinamento a tempo pieno, per rispondere alle emergenze educative di oggi.

11-16-2014 APEI, Associazione Pedagogisti Educatori Italiani

http://www.portaleapei.net/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

UNA “BUONA SCUOLA” DIFFUSA SUL TERRITORIO

Noi operatrici pedagogiche e insegnanti dell’Associazione “Paesaggi Educativi” adottiamo il documento “la buona scuola” come strumento per dar parola a chi come noi è impegnato nella quotidianità  della comunità educante: è un’occasione per riflettere sullo stato della scuola italiana per avanzare un progetto che riguarda la formazione dei giovani di oggi, uomini e donne del futuro, ossia un PROGETTO CULTURALE.

11-16-2014 Associazione “Paesaggi Educativi”

http://www.paesaggieducativi.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Documento del Coordinamento Regionale ASAER – Rilanciare l’autonomia scolastica nella Buona Scuola

Riteniamo positivo l’aver ripreso con forza, come azione di governo, la centralità dell’istruzione, della scuola, degli apprendimenti e della crescita dei nostri giovani, come punto fondamentale per lo sviluppo di un paese. Su questo principio le associazioni delle Istituzioni Scolastiche Autonome si sono sempre impegnate e non possono che condividere e fornire la più ampia collaborazione e il più fattivo sostegno.

11-15-2014 ASAER – Associazione delle Scuole Autonome dell’Emilia Romagna

asaemiliaromagna@gmail.com
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Qualità dell'istruzione, professionalità e formazione degli insegnanti

L’ANFIS intende contribuire al dibattito sui contenuti del documento “la buona scuola” partendo dall’inizio: cioè dalla formazione iniziale degli insegnanti, che rappresenta il luogo dove si costruisce concretamente la professionalità di chi per molti anni si troverà ad educare e formare, a incoraggiare e valorizzare – pena il rischio, nel caso di mancanza delle necessarie competenze, di veri e propri danni educativi.

11-15-2014 A.N.F.I.S. Associazione Nazionale Formatori Insegnanti Supervisori

http://www.anfis.eu
Categoria: Altro

Sulla formazione iniziale degli insegnanti: riflessioni sulla buona scuola

La formazione iniziale deve dare solide basi teorico-pratiche. Per questo: a) università e scuola devono agire insieme; b) il tirocinio è un momento essenziale di questa intesa e i tutor distaccati mediano fra i due mondi e operano un passaggio di conoscenze dall’università alla scuola e viceversa; c) il lavoro comune rende il percorso universitario mirato alle necessità della scuola e apre la scuola a nuove prospettiva o la consolida nelle sue attività.

11-15-2014 Università degli Studi di Milano Bicocca – Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione

http://www.formazione.unimib.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Cambiare l'educazione per cambiare il mondo

Riteniamo che un punto debole sia da ravvisare nella mancanza di riferimenti significativi, riguardo l'educazione all’interiorità e alla conoscenza di se stessi, nella dimensione emotiva, istintuale, psicologica. La nostra proposta formativa intende favorire lo sviluppo di qualità basilari quali l’autenticità, la capacità collaborativa, la spontaneità, con la finalità di promuovere un'educazione umana e globale a scuola.
 

11-14-2014 ASSOCIAZIONE ITALIANA SAT EDUCAZIONE ROMA

http://www.satitalia.it/it/default/9/SAT-Educazione.html
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo della Associazione professionale Dirigenti Scuole Autonome e Libere sul Rapporto del Governo

Il Rapporto ‘La buona scuola. Facciamo crescer il Paese’, redatto dal Governo italiano per un rilancio del sistema scolastico, contiene alcune idee nuove ed innovative e sollecitazioni che ci interessa raccogliere con l’intento di contribuire al confronto che si è avviato nel merito tra i protagonisti della scuola e con il mondo del lavoro e delle imprese.

11-14-2014 Associazione professionale dirigenti scuole statali e paritarie

http://www.disal.it/Objects/Home1.asp
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Documento del Coordinamento Regionale ANPI Emilia Romagna su “La buona scuola”

La scuola pubblica altro non è che il progetto che la comunità dei cittadini costruisce per le proprie generazioni future, è la risposta alla domanda: come deve essere il cittadino che vogliamo? Quali valori deve avere? Quali regole di convivenza? Quali competenze e per fare cosa? È per questo che noi riteniamo che la scuola, la buona scuola, debba ripartire, per essere innanzitutto il luogo dell’etica e dei valori, dalla carta fondante della nostra Repubblica, la Costituzione.

11-14-2014 Associazione Nazionale Partigiani d’Italia

www.anpi-anppia-bo.it
Categoria: Fondazioni / Centri di ricerca / Università

L'educazione economica a scuola: verso la cittadinanza economica

La Fondazione Rosselli, dopo anni di ricerca sui processi educativi in ambito economico, ha favorito l’incontro, il 30 settembre 2014, di ben 35 soggetti del mondo della scuola, dell'economia, delle istituzioni, delle associazioni (da Banca d'Italia ad ABI, da PattiChiari a Consob, ecc.). I risultati sono una strategia nazionale condivisa su come introdurre l’educazione economica a scuola. Il coordinamento è di: S.Farsagli e F. Traclò.

11-14-2014 Fondazione Rosselli

http://www.fondazionerosselli.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Commissione Formazione degli Insegnanti e Didattica della Storia

Questo documento è stato redatto da Alessandra Ferraresi, Gaetano Greco, Camilla Hermanin, Cecilia Nubola, Walter Panciera e Lavinia
Pinzarrone, su incarico e in collaborazione con il Consiglio Direttivo della SISEM.

11-14-2014 Assemblea SISEM

http://www.stmoderna.it/
Categoria: Altro

Scuola e Università insieme per la formazione degli insegnanti

La Buona Scuola deve riaffermare fortemente l’importanza di una sinergia tra scuola e università nella formazione degli insegnanti, valorizzando l’esperienza del Piano Nazionale Lauree Scientifiche come esempio di best practices nella formazione in servizio e ribadendo il ruolo essenziale dell’Università in tutte le fasi del percorso di formazione in ingresso, incluso il tirocinio e l’esame di abilitazione.

11-14-2014 SOCIETA' ITALIANA DI FISICA

http://www.sif.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

APEF- Una buona GOVERNANCE per una BUONA SCUOLA

Apprezziamo il fatto che gli insegnanti siano considerati centrali e si dedichi loro tanto spazio. Il documento sembra aver recepito che "La buona scuola la fanno i buoni insegnanti". Però invece di partire da ciò che serve alla Scuola, si propone una progressione economica non condivisibile, confondendola con un vero sviluppo professionale, fondato su merito e competenze, che dovrebbe essere incardinato su quei ruoli funzionali che servono oggi alle Scuole.
 

11-14-2014 A.P.E.F. Associazione Professionale Europea Formazione

http://www.apefassociazione.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La salute italiana "cambia verso" dalla scuola

Il Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.), nato dalle robuste radici del Segretariato Italiano Medici e Specializzandi (S.I.M.S.), realtà che negli ultimi anni si è affermata sul territorio nazionale quale associazione di riferimento per i medici in formazione specialistica, si propone all’attenzione della comunità medica Italiana in qualità di realtà associazionistica che si prefigge di portare a sintesi le istanze dei Giovani Medici Chirurghi Italiani.

11-14-2014 Il Segretariato Italiano Giovani Medici (S.I.G.M.)

http://www.giovanemedico.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Scuole Aperte: luoghi di partecipazione

Il testo è frutto di un lavoro di ricerca di due gruppi di lavoro. Indica la necessità di integrare la visione istituzionale delle “scuole aperte” con quella sussidiaria della “partecipazione dei cittadini” alla gestione del bene comune scuola. Sono individuati i principali Modelli di Scuole Aperte Partecipate legati a esperienze di cambiamento in corso nel paese.

11-14-2014 Movimento di Volontariato Italiano e Associazione Genitori Scuola Di Donato di Roma

http://www.movinazionale.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La nostra scuola buona. Considerazioni del CIDI sul documento del governo

L’aver messo la scuola al centro di una discussione che intende coinvolgere l’intero Paese è un atto di discontinuità col passato che non può passare inosservato. La messa in ruolo di quasi 150.000 precari è una scelta da apprezzare e condividere. Nel documento, però, è assente la funzione che la Costituzione assegna alla scuola, ossia quella di “rimuovere gli ostacoli” per promuovere l’istruzione di tutti e di ciascuno.

11-14-2014 CIDI Centro Iniziativa Democratica Insegnanti

http://www.cidi.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La posizione di Diesse (Didattica e innovazione scolastica)

Dopo aver analizzato "La buona scuola" attraverso le schede esplicative, Diesse presenta la propria proposta per la "buona scuola", sempre come contributo al giudizio di ciascuno.

11-14-2014 Diesse, didattica e innovazione scolastica

http://www.diesse.org/
Categoria: Rappresentanze di categoria

​Le proposte di Confartigianato per La Buona Scuola

Confartigianato Imprese, da sempre impegnata nella promozione e nella valorizzazione della cultura di impresa e del lavoro artigiano e nella valorizzazione della componente formativa del lavoro, soprattutto a partire dall’apprendistato, ritiene importante in questa fase di particolare difficoltà per l’inserimento lavorativo dei giovani, offrire la propria collaborazione e il proprio contributo per promuovere e sostenere il cambiamento e l’innovazione nella Scuola.

11-14-2014 Confartigianato Imprese

http://www.confartigianato.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Rete degli Istituti per la storia della Resistenza e della società contemporanea in Italia

La rete degli Istituti per la storia della Resistenza e della società contemporanea in Italia è un’associazione coordinata dall’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia, ente fondato da Ferruccio Parri nel 1949 con lo scopo di raccogliere, conservare e studiare il patrimonio documentario delCorpo Volontari della Libertà e del Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia.

11-14-2014 INSMLI

http://www.italia-resistenza.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

“La Buona scuola”: una valutazione di merito dell’ADIS

Il documento si fonda sulla valorizzazione dell’autonomia. Per quanto ci riguarda sono anni che le Unità amministrative hanno utilizzato nel loro lavoro le nuove tecnologie consentendo con un continuo autoaggiornamento professionale tecnico-giuridico il funzionamento delle scuole. Spetta oggi al Governo impegnarsi per rimuovere con incisivi interventi sistemici, sia normativi che finanziari, gli ostacoli che già da anni abbiamo come DSGA segnalato.

11-14-2014 ADIS associazione dei direttori delle istituzioni scolastiche

http://www.adisitalia.net/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La Società Italiana di Musicologia per la buona Scuola

La SIdM sostiene una capillare diffusione dei Licei a indirizzo musicale, i quali sono chiamati a svolgere la duplice funzione: di elevare la cultura musicale dei cittadini e di preparare chi, dopo la maturità, si iscriverà ai Conservatori di musica o ai corsi universitari ad indirizzo musicologico.
Per questo, bisogna garantire, oltre all’incremento del numero di queste Istituzioni, anche la qualità dei percorsi di studio e della docenza (...)

11-14-2014 SOCIETÀ ITALIANA DIMUSICOLOGIA, Insegnamenti Musicologici

http://www.sidm.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

PROPOSTE AIIG PER LA PRESENZA DELLA GEOGRAFIA NELLA SCUOLA

L’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia ribadisce l’importanza della formazione dei docenti e la necessità di un’adeguata presenza, in ogni ordine e grado di scuola, dell’educazione geografica per orientare le nuove generazioni nella complessità del mondo globalizzato, ponendole in grado di esercitare consapevolmente la cittadinanza attiva per affrontare l’urgenza di problemi territoriali e ambientali. 
 

11-13-2014 ASSOCIAZIONE ITALIANA INSEGNANTI DI GEOGRAFIA

http://www.aiig.it
Categoria: Istituzioni

UNIVERSITÀ, SCUOLA E UNA “CLASSE” PER L’ITALIANO

Le associazioni proponenti sottolineano l’importanza della collaborazione tra università e scuola e il rilievo dei contenuti disciplinari nei percorsi per l’abilitazione. Invitano a riflettere sulla necessità di ridurre il numero delle discipline nelle classi di concorso di Lettere e di affrontare l’emergenza nelle competenze di italiano degli studenti con misure urgenti e adeguate.

11-13-2014 Le associazioni di filologia, letteratura italiana, lingua italiana, linguistica generale e linguistica applicata dell’Area 10.

http://www.storiadellalinguaitaliana.it/
Categoria: Istituzioni

Il giudizio della scuola cattolica

Il progetto del governo rispecchia una concezione statalista ed economicista della scuola, trascurando del tutto la scuola paritaria e la formazione professionale. Pur riconoscendo aspetti positivi, il mondo della scuola cattolica rileva diverse criticità ed esprime preoccupazione.

11-12-2014 Centro Studi per la Scuola Cattolica

http://www.scuolacattolica.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Forum delle Associazioni Familiari - Enna

Il Forum delle Associazioni Familiari della Provincia di Enna raccoglie diverse associazioni che, nel loro statuto, rivolgono un'attenzione particolare ai temi della famiglia e delle politiche familiari. Nella consapevolezza che la prima ed essenziale agenzia educativa è la famiglia, riteniamo che la scuola debba essere ad essa sussidiaria. Al centro dell'azione educativa deve essere la persona-alunno e la sua formazione integrale...

11-12-2014 Pinella Crimì, Presidente provinciale del Forum delle Associazioni Familiari - Enna

https://www.facebook.com/forumenna?fref=ts
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Autonomia, libertà di scelta, qualità: la scuola di cui abbiamo bisogno

E’ necessario che la scuola torni a svolgere il suo compito, cioè educare e istruire. Lo scopo della scuola, statale o paritaria che sia, è sviluppare nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. La scuola di cui abbiamo bisogno ha necessità del più ampio grado di libertà possibile, perché i suoi protagonisti possano mettere in campo la responsabilità che per sua natura la dinamica educativa richiede.

11-12-2014 CdO Opere Educative

http://www.foe.it/Objects/Home1.asp
Categoria: Associazioni del mondo scuola

ANIAT- Associazione Nazionale Insegnanti Area Tecnologica

ANIAT ha tenuto delle assemblee regionali sul territorio su La buona scuola con i propri soci sin dal mese di ottobre; le istanze sono state raccolte in un documento di sintesi. L'Aniat desidera affrontare con docenti e simpatizzanti questi e altri interrogativi per avviare un momento di 'consuntivo' del passato, un momento attivo sul presente e, soprattutto, un momento propositivo per il futuro con la buona scuola (...)
 

11-12-2014 ANIAT- Associazione Nazionale Insegnanti Area Tecnologica

http://www.aniat.org
Categoria: Associazioni del mondo scuola

OSSERVAZIONI DEL FORUM NAZIONALE PER L'EDUCAZIONE MUSICALE AL Doc "LA BUONA SCUOLA"

Il Forum per l’educazione musicale accoglie con favore e interesse la pubblicazione del Documento “La buona scuola” e l’invito in esso contenuto a integrare le proposte e a indicare aspetti carenti o mancanti.
Le associazioni che rappresentiamo - che operano nelle istituzioni e nel terzo settore - sono costituite da musicisti da anni attivi come docenti, educatori e operatori nella diffusione e nella valorizzazione della formazione musicale di base (...)

11-12-2014 FORUM NAZIONALE PER L'EDUCAZIONE MUSICALE

http://forumasmus.blogspot.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Riflessioni e proposte della rete nazionale Senza Zaino per una scuola comunità

Riteniamo che "La Buona Scuola" segni effettivamente un passo avanti nella discussione sul cammino che dobbiamo intraprendere per migliorare la formazione nel nostro Paese. Il nostro contributo, evidenziando punti di forza e debolezze, sintetizza le riflessioni e le proposte scaturite dal dibattito del Gruppo Promotore di Senza Zaino.

11-12-2014 Rete Nazionale Scuole Senza Zaino per una Scuola Comunità

http://www.senzazaino.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

LA PROPOSTA DEI DIRIGENTI SCOLASTICI E DEGLI INSEGNANTI ISCRITTI ALL’ANP VARESE

L’Assemblea dei soci ANP della provincia di Varese riunita in data 10 ottobre 2014 presso il Liceo scientifico “G.Ferraris” di Varese, ha deliberato all’unanimità di partecipare alla consultazione sul documento “La Buona Scuola” al fine di presentare proposte di integrazione al documento, in particolare sul ruolo del dirigente nella scuola dell’autonomia.

11-12-2014 Associazione nazionale dirigenti e alte professionalità della scuola - Varese

http://www.anplombardia.eu/struttura-provinciale-di-varese
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Proposte di modifiche alla riforma dell’indirizzo Istituti Professionali per l’enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera

Il nuovo Istituto Alberghiero uscito dal Riordino dei cicli (DPR 87/2010) soffre la difficoltà di formare professionalmente gli allievi, in particolare per il basso numero di ore di
laboratorio e per i gruppi classe troppo numerosi nel triennio finale, e la mancanza di una formazione specialistica (anche post-diploma) nei diversi settori. SNAIPO propone alcune considerazioni e proposte di modifica.

11-11-2014 Sindacato Nazionale Insegnanti di Pratica Operativa e altro Personale della Scuola e della Pubblica Amministrazione

http://www.snaipo.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Proposte per lo sviluppo dell’insegnamento delle seconde lingue straniere nella scuola italiana

L’apprendimento di una seconda lingua comunitaria, oltre all’inglese, rappresenta per i nostri studenti un’importante risorsa formativa sui diversi piani della crescita culturale e della preparazione professionale. Infatti, da una parte, i grandi paesi d’Europa rappresentano dei prestigiosi patrimoni culturali; dall’altra, questi stessi paesi offrono notevoli opportunità di studio, di stage formativi e di concrete esperienze lavorative.

11-11-2014 ADILF

http://www.adilf.it
Categoria: Rappresentanze di categoria

Crescere a pane e software libero

L'associazione LibreItalia riporta l'attenzione sull'importanza della scelta per la scuola non solo di contenuti ma anche di giusti strumenti da proporre in aula. L'uso del software libero, come ad esempio LibreOffice per la produttività individuale e Scratch per il coding, contribuisce a portare nella scuola i valori di conoscenza condivisa e collaborazione, favorisce quindi un uso consapevole delle tecnologie e degli "strumenti digitali" in mano ai ragazzi.

11-11-2014 LibreItalia

http://www.libreitalia.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La buona scuola che vogliamo: le osservazioni dell’ADI-sd

L’ADI-sd interviene su alcuni punti: necessità di una progettualità culturale e didattica attenta alla complessa realtà attuale; miglioramento della qualità dell’istruzione attraverso la garanzia di una seria formazione dei docenti, iniziale ed in servizio; valorizzazione della professionalità docente anche attraverso un adeguato riconoscimento economico; dialogo tra scuola e università per promuovere progetti di ricerca-azione.

11-10-2014 Associazione degli Italianisti (ADI-sd)

http://www.italianisti.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Sistema di formazione iniziale, abilitazione e reclutamento

Il gruppo propone: un sistema di Formazione dei docenti che sappia coniugare i distinti momenti della formazione iniziale, dell’abilitazione e del reclutamento; il Tirocinio in corso di formazione, con personale della scuola appositamente formato e pienamente coinvolto nei processi; no a numeri programmati (salvo che per il reclutamento), in modo da consentire l'accesso alla libera formazione e alla circolazione a livello europeo e mondiale di competenze educative certificate.

11-10-2014 Docenti di Didattica della Musica - Gruppo Operativo

https://sites.google.com/site/ddmgo1/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Flipnet - associazione di promozione sociale

Sei semplici proposte per una buona e-school: europea, efficace, entusiasmante. Da FLIPNET, Associazione per la promozione della didattica capovolta.

11-10-2014 Flipnet

http://flipnet.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Docenti di Didattica della Musica Gruppo Operativo

FORMAZIONE INIZIALE, ABILITAZIONE e RECLUTAMENTO DEI DOCENTI. Alla luce della pluridecennale esperienza come Docenti di Didattica della Musica nell’ambito della formazione iniziale, ci permettiamo di avanzare alcune analisi e proposte al fine di sciogliere i nodi problematici evidenziatisi nel corso degli anni. L’obiettivo è di valorizzare appieno le risorse professionali maturate nel campo delle didattiche disciplinari e nei rapporti con il mondo della Scuola.

11-10-2014 Docenti di Didattica della Musica Gruppo Operativo

https://sites.google.com/site/ddmgo1/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

NON BASTA UNA BUONA SCUOLA, NE VOGLIAMO UNA ECCELLENTE PER L’EFFICACIA FORMATIVA E PER LA SODDISFAZIONE PROFESSIONALE DEGLI INSEGNANTI

Clio '92", associazione  di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia intende fornire un contributo di riflessione per una opportuna integrazione del documento ministeriale, nella forma di un commento puntuale, sui temi centrali della formazione dei docenti, del rafforzamento del profilo professionale, della definizione di competenze necessarie per un insegnamento che si traduca in efficacia formativa per gli studenti e soddisfazione professionale per i docenti.

11-10-2014 Clio '92. Associazione di insegnanti e ricercatori in didattica della storia

http://www.clio92.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La scuola cambia se...

Legambiente Scuola e Formazione, associazione di educatori e docenti di Legambiente, crede che la scuola debba rispondere ai processi di cambiamento che investono il mondo contemporaneo e lavorare per una società inclusiva, ambientalmente sostenibile e fondata sulla conoscenza. Senza una buona scuola questo cambiamento non sarà possibile e non saremo in grado di affrontare le sfide che l’attuale crisi ci pone per andare a definire un futuro nuovo e migliore.
 

11-10-2014 Legambiente Scuola e Formazione

http://www.legambientescuolaformazione.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Rete di scuole e Terzo Settore contro la dispersione scolastica

WeWorld Intervita, attraverso il Network Frequenza200, afferma che sono necessarie delle condizioni di collaborazione di medio lungo termine. E’ auspicabile una cabina di regia interministeriale per favorire una concreta sinergia tra Scuola e Terzo settore, attraverso linee guida generali per la costituzione in ogni scuola di associazioni “Scuola inclusiva per tutti”, nelle quali vi sia un piano di parità nella compresenza di attori interni ed esterni alla scuola.

11-07-2014 WeWorld Intervita Onlus

http://www.weworld.it
Categoria: Altro

Merito e carriera del personale docente

La proposta ministeriale su merito e carriera appare inapplicabile e necessiterebbe quanto meno di alcuni correttivi forti: autonomia delle scuole nella distribuzione quantitativa degli scatti di competenza; pesi diversi ai tre tipi di crediti; coinvolgimento di studenti e genitori per ricavare dati utili alla valutazione dei docenti; restituzione dei risultati ai docenti in funzione migliorativa; più  fondi per chi opera in scuole a rischio; una fase di sperimentazione.
 

11-07-2014 La Tecnica della Scuola

http://www.tecnicadellascuola.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

VERSO UNA REALE PARITA’

FISM ritiene fondamentale inserire il documento all'interno dei riferimenti culturali italiani, come il tema della centralità della persona. In questa prospettiva, occorre conseguire una reale parità, anche economica, nell’ambito della quale riconoscere il principio della “libertà di scelta educativa” da parte delle famiglie e il “principio di sussidiarietà” verso i vari gestori appartenenti al mondo del no profit.

11-07-2014 F.I.S.M. - Federazione Italiana Scuole Materne

http://www.fism.net/
Categoria: Rappresentanze di categoria

LE PROPOSTE DELL’ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI

Finalmente la scuola è considerata dal Governo un investimento per il futuro dei ragazzi e delle ragazze e per tutto il Paese. Le proposte di AIE e i suggerimenti per una Buona scuola, a partire dalla centralità del libro nello scenario dei cambiamenti che coinvolgono le nuove generazioni, con analisi, stime degli investimenti sostenibili, attività volte a promuovere la Buona Scuola anche come Bella Scuola.

11-05-2014 ASSOCIAZIONE ITALIANA EDITORI

http://www.aie.it/Topmenu/HOME.aspx
Categoria: Associazioni del mondo scuola

La Società Italiana degli Economisti e l’Associazione Europea per l’Educazione Economica per l'alfabetizzazione economica e finanziaria

La SIE e l’AEEE ritengono significativa l’attenzione dedicata dal Documento "La Buona Scuola" all’insegnamento dell’economia nella scuola. (...) Gli obiettivi sono impegnativi e occorrerà un lavoro di lunga lena, l’economia non è una mera tecnica, ma elemento essenziale per l’assunzione di scelte consapevoli (siti: http://www.siecon.org/online/ + http://www.aeeeitalia.it/)

11-04-2014 SIE + AEEE-Italia

http://www.aeeeitalia.it/
Categoria: Rappresentanze di categoria

Proposte di semplificazione e dematerializzazione

L’Associazione partecipa alla consultazione avviata sul documento “La Buona Scuola”, con il presente documento nel quale sono evidenziate criticità e formulate specifiche proposte. Il documento riguarda prevalentemente profili procedurali e sostanziali di carattere amministrativo e contabile, anche in relazione alle caratteristiche delle funzioni che i nostri Dirigenti e i nostri Associati svolgono nelle Istituzioni Scolastiche (Direttore SGA e Assistente Amm.vo). 

10-28-2014 AnQuaP + CIDA

http://www.anquap.it
Categoria: Associazioni del mondo scuola

COLLEGIO DEI DIRIGENTI SCOLASTICI | AREZZO

Il Collegio dei Dirigenti scolastici della provincia di Arezzo coglie positivamente il fatto che, diversamente dal passato, si apra un confronto con il mondo della scuola e con la società in generale, sul documento La Buona Scuola che presenta un progetto di cambiamento complessivo del sistema istruzione con dati realistici, obiettivi da conseguire, proiezioni temporali, poste economiche e soluzioni organizzative che richiedono approfondimento e condivisione (...)

10-28-2014 DIRIGENTI SCOLASTICI | provincia di AREZZO

http://www.arezzoistruzione.it/ufficiox/
Categoria: Rappresentanze di categoria

Le 100 proposte di Confindustria

Confindustria da molti anni dedica un’attenzione e un impegno costanti all’education e alla formazione delle nuove generazioni. Nel nostro Paese, nell’Italia dei territori che affronta molteplici criticità, sono molti gli imprenditori protagonisti della vita di scuole e università, che traducono il loro ruolo sociale in una vera e propria responsabilità educativa. 

10-24-2014 Confindustria

http://www.confindustria.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo di Associazione Europea Scuola e Professionalità Insegnante

Nel lungo testo redatto dagli esperti del Governo, denominato “La buona scuola”, al di là del proposito, astrattamente condivisibile, di dare all’Italia una buona scuola, proposito contraddetto da dichiarazioni d’intenti vacue e generiche, emergono indicazioni di rotta assai preoccupanti. Nelle 136 pagine, non abbiamo mai letto né la parola “cultura”, né la parola “libertà” (...)

10-24-2014 Associazione Europea Scuola e Professionalità Insegnante

http://www.aespi.org/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo sulla riforma scolastica del Movimento Italiano Genitori

Non c'è buona scuola senza "buono" scuola. Riteniamo inutile e controprodrcente ogni riforma scotastica che dimentica iI punto centrale della libertà di scelta scolastica, che consente di scegliere a tutti i genitori indipendentemente dal reddito, ta scuota idonea per i figti, all'intemo di un sistema pubblico come ampiamente normato dalla legge Berlinguer, dove convivano in modo paritario (...)

10-24-2014 Movimento Italiano Genitori

http://www.moige.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo dell'ASSOCIAZIONE FAES - “FAmiglia E Scuola”

L'Associazione FAES ha accolto con entusiasmo la pubblicazione di un documento atipico, nel panorama italiano, come "la buona Scuola" presentato dal Governo: siamo contenti che la Scuola o meglio la buona Scuola sia tra le priorita di questo governo e che abbia un ruolo significativo nell'agenda dei problemi da affrontare (...)

10-24-2014 Associazione FAES “FAmiglia E Scuola”

http://www.faesmilano.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo del Coordinamento Genitori Democratici

Il Coordinamento Genitori Democratici onlus è un’associazione nazionale di promozione sociale, nata nel 1976 su iniziativa di Gianni Rodari e Marisa Musu, che persegue finalità educative, formative, culturali e di solidarietà sociale e non fa parte di strutture partitiche né religiose.

10-24-2014 Coordinamento Genitori Democratici

http://www.genitoridemocratici.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Osservazioni del Coordinamento delle Associazioni familiari adottive e affidatarie in Rete

Il CARE è una associazione di associazioni (associazione di secondo livello). I soci del CARE sono associazioni familiari adottive o affidatarie attive sul territorio italiano e che si ispirano ai principi della Legge del volontariato.

10-24-2014 CARE - Coordinamento delle Associazioni familiari adottive e affidatarie in Rete

http://www.coordinamentocare.org/public/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

GIUDIZIO di AGeSC - Associazione Genitori Scuole Cattoliche

Il piano del Govemo per una "Buona scuola" ha sicuramente il grande merito di individuare nell'istruzione la leva fondamentale per lo sviluppo del paese e di considerarlo finalmente come un investimento indispensabile e non solo un costo. E' la prima volta che un premier italiano si impegna in modo così deciso (...)

10-24-2014 AGeSC - Associazione Genitori Scuole Cattoliche

http://www.agesc.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Osservazioni di AGEDO

L’A.GE.D.O. è costituita da genitori, parenti e amici di uomini e donne omosessuali, bisessuali e transessuali che si impegnano per l’affermazione dei loro diritti civili e per l’affermazione del diritto alla identità personale.

10-24-2014 Associazione Genitori di Omosessuali

http://www.agedonazionale.org/
Categoria: Istituzioni

Per un contributo al dibattito, CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Le Regioni intendono partecipare e contribuire al dibattito sul rapporto “la buona scuola” e auspicano che questo dibattito possa trovare anche una sede di confronto dove poter condividere idee, progetti, strategie, modelli organizzativi, ritenendo il “confronto” l'elemento fondamentale per promuovere il miglioramento continuo del sistema. (...)

10-24-2014 CONFERENZA DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

http://www.regioni.it/
Categoria: Associazioni del mondo scuola

Contributo di AGE - Associazione Italiana Genitori

Le associazioni AGe raccolgono gruppi di genitori che, ispirandosi ai valori della Costituzione italiana, alle Dichiarazioni internazionali dei Diritti dell’Uomo e del Fanciullo e all’etica cristiana, intendono partecipare alla vita scolastica e sociale per fare della famiglia un soggetto politico, perché educare richiede “competenza” (...)

10-24-2014 Fabrizio Azzolini, presidente nazionale

http://www.age.it/